15.4 C
Milano
giovedì, Maggio 23, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

LOMBARDIA. UOC AUDIOLOGIA POLICLINICO DI MILANO, MANTOVANI: ECCELLENZA INTERNAZIONALE

(mi-lorenteggio.com) Milano, 12 marzo 2015 – "Ho trovato un centro di grande levatura sotto ogni aspetto, che cura la persona affetta da patologie dell’apparecchio uditivo dalle origini fino alla risoluzione del problema. Per questo l’Unione operativa complessa di audiologia del Policlinico di Milano, diretta dal prof. Antonio Cesarani, costituisce un’eccellenza di carattere nazionale e internazionale, anche in campo universitario. I problemi soprattutto all’udito sono elementi di grave isolamento sociale. Una buona sanità in questo caso garantisce una piena integrazione dei nostri cittadini alla vita delle proprie comunità". Lo ha detto il vice presidente e assessore alla Salute della Regione Lombardia Mario Mantovani al termine della visita dell’Unita operativa complessa della Fondazione IRCCS Policlinico di Milano.

ECCELLENZA LOMBARDA – L’Unità Operativa Complessa di Audiologia è presente nella struttura della Fondazione IRCCS Policlinico di Milano dal 1969. E’ sede della Scuola di Specializzazione in Audiologia e Foniatria e dei corsi di laurea in Tecniche audiometriche e in Tecniche audioprotesiche. Oltre ad essere indirizzata a trattare la patologia dell’udito e dell’equilibrio in ambulatori dedicati e da medici specialisti nei settori di competenza, è sede di terapia chirurgica con impianti cocleari . NUMERI – L’Uoc di Audiologia nel 2014 ha effettuato più di 1200 visite e oltre 300 interventi chirurgici.

SORDITÀ FENOMENO FREQUENTE – In Italia si stima che le persone affette da disturbi dell’udito siano circa 7 milioni. In particolare la sordità infantile è una patologia relativamente frequente: nel nostro Paese nascono circa 1.500-2.000 bambini sordi ogni anno, di cui circa 150 in Lombardia. "Per questo motivo – ha evidenziato l’assessore alla Salute – è di fondamentale importanza il lavoro svolto dall’Uoc di audiologia del Policlinico che non si limita all’attività chirurgica, ma segue, grazie all’equipe medica composta da specialisti audiologi, affiancati da psicologi e logopedisti, anche la fase riabilitativa dei piccoli pazienti".

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -