18.7 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Cesano. La legalità “rappresentata”

(mi-lorenteggio.com) Cesano Boscone, 17 marzo 2015 – Il progetto TEATrO & LEGALiTà sbarca a Cesano Boscone. Sabato 21 marzo, alle ore 21 nella Casa della musica, in via Matteotti 9, si terrà lo spettacolo teatrale “Il confessore”, in occasione della “Giornata della memoria e dell’impegno” promossa dall’associazione Libera per ricordare le vittime di mafia.
Dal pluripremiato regista e direttore artistico Giovanni Meola (Premio Girulà 2007, Premio Enriquez 2008) e attraverso l’interpretazione dell’attore Aldo Rapè, “Il confessore” narra della vicenda umana di un parroco anti-camorra di provincia. Un parroco che, nel lasciare la sua martoriata terra d’origine (la Sicilia, in cui è nato e cresciuto), trova in Campania una situazione ancor più drammatica e complessa.
Basta con i silenziosi assensi
Il protagonista de “Il confessore” vede, nell’utilizzo sapiente e bonario della parola, l’unico strumento possibile per sconfiggere un mondo che non sa ascoltare. Un mondo tortuoso e colluso, fatto di silenziosi assensi e di velenosa violenza. Il parroco, un personaggio vero nella sua semplice umanità, vive il presente senza dimenticare il suo passato e lotta per un futuro migliore. Svestendosi della tradizionale canonicità legata alla sua tonaca e all’interno di una sceneggiatura volutamente spoglia, nella quale la sua interiorità emerge in modo consistente.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -