15.8 C
Milano
giovedì, Maggio 23, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

LOMBARDIA. FORMAZIONE, APREA AL CAPAC: QUI LA ‘BUONA SCUOLA’

(mi-lorenteggio.com) Milano, 19 marzo 2015 – "E’ il modo migliore di aspettare Expo: il Capac di Milano inaugura i nuovi laboratori che saranno utilizzati per l’insegnamento di pasticceria, gelateria, gastronomia e show cooking e certamente sarà protagonista della ‘Carta di Milano’, al cui centro ci sono le buone pratiche riferite al cibo e all’alimentazione buona e sicura". Lo ha detto l’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia Valentina Aprea, intervenendo, oggi, all’inaugurazione dei nuovi laboratori realizzati al Capac – Politecnico del Commercio e del Turismo di Milano, con il contributo di Fondazione Fiera Milano e l’apporto specialistico di CHIC-Charming Italian Chef. I nuovi spazi didattici, posti al quarto piano dell’edificio, sono stati allestiti con il sostegno di ‘Alimenta Italia’ (una partnership tra Capac e Italbiotec di Lodi).

I PRESENTI – All’evento erano presenti, tra gli altri, anche Simonpaolo Bongiardino, componente della Giunta esecutiva di Unione Confcommercio, Giorgio Rapari, componente del Comitato esecutivo Fondazione Fiera Milano, e Stefano Salina, direttore del Capac.

 "QUI LA BUONA SCUOLA" – Vogliamo che anche nel campo dell’alimentazione – ha detto l’assessore Aprea – i nostri ragazzi siano pronti ad accettare le sfide del terzo millennio, utilizzando al meglio anche le tecnologie. Questo Centro di Istruzione e Formazione professionale, il Capac, è già pronto per essere considerato punto di riferimento del futuro non solo in Lombardia ma anche a livello nazionale, dove stanno predisponendo le norme per la ‘buona scuola’, io sono convinta che la ‘buona formazione professionale’ è qui".

I NUMERI DI UN SUCCESSO – Il Capac (Centro Addestramento Perfezionamento Addetti al Commercio) – Politecnico del Commercio e del Turismo di Milano dispone di 10.000 metri quadrati di aule, quasi 200 metri quadrati di laboratori e, in 60 anni di attività, ha formato 300.000 allievi, con una media di circa 8.000 l’anno, che frequentano 800 corsi, per un totale di 78.000 ore di formazione. A Milano, oltre alla sede di viale Murillo, Capac è in via Amoretti. Altri distaccamenti sono presenti a Varese, Lodi e Cremona.

NUOVI APPRENDISTI – "Regione Lombardia – ha spiegato l’assessore Aprea – ha come obiettivo una buona formazione, ma anche un buon lavoro: dall’anno prossimo anche in questo centro ci saranno sempre più apprendisti pronti a inserirsi nel mercato del lavoro mentre ancora stanno frequentando i corsi per acquisire una qualifica professionale". FORMAZIONE E LAVORO – "Se non interveniamo attraverso forme di aggancio alle imprese – ha proseguito l’assessore regionale con delega a Formazione, Istruzione e Lavoro – e se non creiamo delle autostrade per i nostri giovani mentre ancora studiano, sarà difficile che poi possano da soli trovare lavoro: il nostro slogan, da sempre, è ‘studiare in azienda, trovare lavoro a scuola’, quindi favorire esperienze ‘on the job’ per i nostri ragazzi durante il percorso formativo e poi fare in modo che i centri di istruzione e formazione professionale siano luoghi di placement".

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -