15.1 C
Milano
martedì, Maggio 21, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Presentato il padiglione Caritas per Expo 2015

(mi-lorenteggio.com) Milano, 30 marzo 2015 – “Dividere per moltiplicare. Spezzare il pane” trova rappresentazione tridimensionale nell’edicola con cui Caritas è presente in Expo.

Il Concept
Piuarch progetta l’edicola Caritas per Expo 2015, trasmettendo in una dimensione fisica e funzionale i valori e i significati del tema: la divisione come ricchezza. Il concept architettonico della struttura è incentrato sull’idea della divisione come opportunità.

Uno spazio esperienziale
Dividere per moltiplicare è un concetto che – oltre al cibo – si applica alle idee, ai luoghi, alle situazioni, alle conoscenze. Il tema e la filosofia della condivisione si trasformeranno in Expo in un luogo pensato per favorire l’incontro e lo scambio di esperienze. L’edicola sarà il motore e il centro di un network di incontri, conferenze, iniziative, discussioni. Non un solo luogo, ma 5 momenti, 5 esperienze per entrare in relazione con il tema DIVIDERE PER MOLTIPLICARE e con il mondo di Caritas.

La localizzazione
L’edicola Caritas in Expo è posta in posizione strategica di fronte all’ingresso principale del sito, vicino ad alcuni dei padiglioni più importanti come il padiglione Zero. Questa collocazione assicura la massima visibilità e affluenza: si prevede che l’afflusso del 75% dei visitatori avverrà proprio da questo ingresso.

Materiali e struttura
La caratteristica più interessante è la struttura molto semplice, la cui specificità è nella composizione dei volumi e nell’essenzialità delle forme. La forma nasce dalle idee che permeano lo spirito di Caritas, la struttura si suddivide in forme simili tra loro ma non uguali per dimensioni, che si configurano in base alle funzioni differenti che ospitano, gli ambienti si dispongono sul terreno mantenendosi uniti da un vertice, richiamando la pianta quadrata da cui nasce l’edicola. Nonostante le differenze dimensionali l’uniformità è data dal profilo strutturale che mantiene le stesse dimensioni esterne, dal colore e dal materiale unitario.
Il Padiglione nella sua essenzialità costruttiva è realmente ecosostenibile, non prevede condizionamento perché le pareti esterne sono permeabili all’aria, la struttura sfrutta al massimo la luminosità diurna, riducendo l’utilizzo di energia. Il rivestimento esterno è realizzato in rete in PVC pre tesata.
L’edicola si compone di diversi elementi: una parte esterna pavimentata di 200 mq che accoglie i visitatori, una parte coperta di 150 mq dove sono dislocate le diverse aree, una parte a verde di 550 mq.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -