17.1 C
Milano
venerdì, Maggio 24, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Legnano. Vasta operazione sul territorio da parte della Polizia Locale di contrasto alle situazioni di insicurezza e degrado

(mi-lorenteggio.com) Legnano, 31 marzo 2015 – Nell’ambito del Piano di sicurezza del territorio e dell’antidegrado, la Polizia Locale ha implementato i controlli a ciò preordinati.

Lunedì 30 marzo 2015 sono stati svolti da parte del Nucleo operativo territoriale (Not), coordinato dal Vice Comandante Roberto Curati, controlli nel lungo Olona, giardini Falcone-Borsellino e dintorni del centro commerciale Cantoni. Personale in abiti borghesi ha tenuto sotto controllo l’area supportato da personale in divisa. L’obiettivo era quello di individuare i soggetti che sono soliti bivaccare e commettere attività illecite. I risultati non si sono fatti attendere. Sono stati controllati circa 25 soggetti, per lo più stranieri di nazionalità tunisina. Tre di questi sono stati accompagnati presso il Commissariato di PS per i rilievi connessi con l’identificazione. In tutto sono state denunciate 5 persone per violazioni al testo unico dell’immigrazione e per reati contro il patrimonio. Sono stati contestati 3 verbali di violazione amministrativa, per consumo di bevande alcoliche su area pubblica e ubriachezza manifesta. Per un cittadino tunisino, regolarmente soggiornante in Italia, è stato avviato il procedimento per la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio.

Nello stesso giorno l’attività di contrasto al degrado cittadino è stata svolta anche nell’ambito dei rifiuti. Un operatore di Polizia Locale e il tecnico ambientale di Aemme Linea Ambiente hanno accertato 11 violazioni di abbandono incontrollato di rifiuti per un importo di Euro 166 ciascuno.

La finalità è quella di contrastare sul nascere quelle condotte illecite che alimentano la percezione di insicurezza e determinano una situazione di degrado del territorio, presupposto per fomentare fenomeni criminogeni di maggior spessore. I controlli specifici continueranno con frequenza periodica nelle varie zone a rischio.

Cordiali saluti

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -