17.7 C
Milano
lunedì, Maggio 27, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

LOMBARDIA. MARVELL PAVIA, MELAZZINI: IMPEGNO A TROVARE SPAZI PER CONSENTIRE CRESCITA

Pavia, 13 aprile –  Aiutare l’azienda a trovare spazi adeguati per consentire la sua crescita, oggi in parte frenata da problemi logistici, e supportarla in un possibile percorso di creazione di spin off, realtà che sono in grado di attrarre risorse. Sono questi gli impegni presi oggi dall’assessore alle Attività produttive, Ricerca e Innovazione della Regione Lombardia Mario Melazzini, che ha visitato, nel pomeriggio, la sede di Pavia della Marvell Italia Srl, azienda del Marvell Technology Group Ltd, che opera nel settore ricerca e sviluppo di prodotti elettronici. Presente alla visita anche il presidente di Confindustria Pavia Alberto Cazzani.

ACCORDI DI COMPETITIVITÀ – "E’ fondamentale – ha spiegato Melazzini – che le Istituzioni mettano in campo azioni per identificare spazi adeguati per poter crescere. Non posso pensare che il territorio di Pavia non sia in grado di garantire una soluzione a questa esigenza, anche per evitare che il gruppo di cui questa azienda fa parte decida di spostare l’attività. Regione Lombardia è pienamente a disposizione per affrontare questo problema". Da un’attuale superficie di 1500 metri quadri, la Marvell è in cerca di spazi di 5-6000 metri quadri. "La Legge 11 ‘Impresa Lombardia’ – ha aggiunto l’assessore – contiene strumenti per le aziende che vogliono crescere soprattutto sul fronte innovazione e ricerca. Con gli Accordi di competitività si possono ottenere risorse specifiche dedicate a questo, oltre che agevolazioni fiscali e procedure semplificate".

CAPITALE UMANO – L’assessore si è detto molto colpito dal fatto che "tutto il valore dell’azienda è il capitale umano". Dei circa 100 dipendenti oggi in forze alla Marvell, più del 50 per cento sono di Pavia. "Regione Lombardia – ha aggiunto l’assessore – può mettere a disposizione strumenti per attrarre cervelli, oltre che per supportare la creazione di spin off, che sono soggetti in grado di attrarre risorse e accedere a bandi regionali o di altri soggetti. Anche su questo Regione Lombardia è a disposizione per verificare la fattibilità e le potenzialità di percorsi di questo genere".

ATTENZIONE DELLA POLITICA ALL’INDUSTRIA – "Ringrazio l’assessore Melazzini – ha detto Cazzani -, che, con le sue periodiche visite alle imprese nostre associate, dimostra una concreta ma non frequente sensibilità da parte della politica a prestare attenzione al mondo industriale. La Marvell è un’eccellenza mondiale nella microelettronica. L’aver scelto Pavia come sua unica sede italiana indica che la nostra città, con la sua università, che laurea ogni anno oltre 500 ingegneri, resta un polo di altissimo valore internazionale per l’innovazione e le attività produttive più all’avanguardia".

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -