19.6 C
Milano
martedì, Maggio 21, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

M5S: per i lavoratori della STAR chiediamo un piano di risanamento aziendale

Roma, 21 aprile 2015 – "Vogliamo che anche il Governo intervenga perché la "Star" di Agrate Brianza, proponga un vero piano industriale volto alla tutela delle centinaia di lavoratori e lavoratrici impiegati nello stabilimento". E’ questa la richiesta che il deputato pentastellato Davide Tripiedi ha posto ai Ministri competenti con un’interrogazione a sua prima firma per tutelare i diritti e i posti di lavoro dei dipendenti della famosa azienda alimentare. La situazione non è delle più rosee: nel 2014 sono state utilizzate 25mila ore di cassa integrazione e 25 lavoratori sono stati collocati in mobilità. Nel primo semestre del 2015, è stato programmato un fermo della produzione per sette settimane e, per il restante tempo, la cassa integrazione ordinaria per un numero imprecisato di lavoratori. Come se non bastasse, con il pretesto di risparmiare energia, viene abbassata la temperatura dei reparti lasciando al freddo i lavoratori nelle ore notturne e nei giorni di ripresa produttiva. Sono proprio i lavoratori a precisare che per dare un futuro industriale serio al sito di Agrate, vanno invertite le scelte aziendali basate solo sulla riduzione dei costi. E insieme ai sindacati, denunciano la mancanza di un piano industriale serio e concreto, capace di invertire la situazione di crisi. "E’ una situazione insostenibile per chi ci lavora. E’ necessario che se ne parli e sopratutto che si cerchino soluzioni nel più breve tempo possibile" conclude Tripiedi.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -