19.4 C
Milano
venerdì, Maggio 24, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

LOMBARDIA. FRANCIACORTA A EXPO, FAVA: TRAMPOLINO VERSO MERCATI MONDIALI

Milano, 28 apr) "Una scelta azzeccata, in un evento che metterà a confronto modelli diversi. Un trampolino di lancio per un progetto ambizioso, conquistare i mercati mondiali". Lo ha detto l’assessore regionale all’Agricoltura Gianni Fava, intervenendo alla presentazione delle attività del consorzio Franciacorta durante il semestre dell’Esposizione universale. Da maggio a ottobre eventi, appuntamenti, servizi turistici e di promozione per i visitatori di Expo Milano 2015 e per chiunque desideri scoprire il Franciacorta e la Franciacorta. "A Expo ci sarà il mondo e dentro c’è la Lombardia – ha detto l’assessore -. Non a caso da qui arrivano altre aziende, come Calvisius, già protagonista sui mercati". "Questa scelta consacra una vocazione – ha aggiunto Fava, commentando il progetto di ‘Official wine sparkling sponsor’ a Expo – quella di patria delle bollicine italiane e lancia Franciacorta verso una sfida mondiale. La sua ambizione è diventare la bollicina del Made in Italy per eccellenza, competitor tra i grandi stranieri. Una scelta azzeccata, di coraggio, un investimento importante del privato per un progetto ambizioso, conquistare i mercati internazionali".

 La presenza del Consorzio Franciacorta a Expo dà un messaggio chiaro, competere con i famosi ‘cugini’ d’Oltralpe, ponendosi con orgoglio sullo stesso piano".

Da maggio a ottobre eventi, appuntamenti, servizi turistici e di promozione per i visitatori di Expo Milano 2015 e per chiunque desideri scoprire il Franciacorta e la Franciacorta. "La sfida è imponente – ha aggiunto l’assessore -, ma poggia su un elemento essenziale, la qualità del prodotto. La presenza a Expo è sicuramente un modo efficace per portare chi arriverà qui sul territorio franciacortino, che merita di essere visitato per la sua bellezza, con le sue bellissime e suggestive cantine". Una grande occasione, dunque, per la Franciacorta e per tutto il territorio lombardo. "Occorre lavorare insieme, abbiamo tanta creatività, capacità e risorse – ha osservato Parolini -, ma spesso riscontro troppe divisioni. Abbiamo tante qualità e cose uniche, dobbiamo saper raccontare il bello che abbiamo e convincere la gente a tornare, anche dopo i sei mesi di Expo".

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -