15.1 C
Milano
martedì, Maggio 21, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Erano in 400 questa mattina alla corsa all’alba di Vigevano

(mi-lorenteggio.com) Vigevano, 10 luglio 2015 – Un’alba fresca e frizzante ha accolto i 400 mattinieri che questa mattina si sono dati appuntamento allo stadio comunale Dante Merlo per dare vita alla seconda edizione della “5.30”, la corsa-camminata di 5 km nel centro storico di Vigevano partita, appunto, alle 5.30 di questa mattina.

Il più veloce è stato Johnny Polato dell’Escape Team, primo al traguardo, mentre tra le donne Loretta Giarda della Cento Torri Pavia. Polato, tra l’altro, dev’essere un esperto di queste levatacce perché è stato uno dei primi a arrivare allo stadio alle 4.30 assieme agli organizzatori e ad altri due concorrenti che hanno preferito godersi gli ultimi minuti della notte in compagnia, piuttosto che stare nel letto.

Per molti la 5.30 è stata, più che altro, un’occasione per divertirsi, stare assieme, appropriarsi di una città deserta e resa ancor più bella da luci e colori delicati e romantici, ma soprattutto un buon motivo per fare movimento e iniziare la giornata con una carica diversa.

Moltissime le donne al via, tra le cui le volontarie dell’Associazione Kore che si occupano di combattere la violenza sulle donne e alle quali quest’anno gli organizzatori hanno deciso di donare una parte del ricavato.

Il team Scarpadoro e l’Atletica Vigevano ringraziano tutti i partecipanti, i molti volontari sul percorso e allo stadio, i ciclisti del Tortellino Team che hanno scortato gli atleti, la Croce Rossa, la Vigna del Grup che ha allestito il ristoro di frutta fresca e il Comune di Vigevano.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -