18.7 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

LAVORO: OSSERVATORIO MILANO, A GIUGNO CONTRATTI IN CALO IN AREA METROPOLITANA

(mi-lorenteggio.com) Milano, 10 luglio – Nell’area metropolitana di Milano, nel mese di maggio 2015, i contratti di lavoro complessivamente avviati sono più di quelli cessati (75.726 – 73.719 = +2.007). Ma il dato di giugno 2015 è ampiamente negativo (59.090 – 71.597 = -12.507). Non si può certo parlare di ripresa occupazionale strutturale, quanto meno nel milanese.”. E’ l’analisi dell’Osservatorio metropolitano di Milano diretto da Bruno Dapei.

“Complessivamente – spiega l’Osservatorio – dal mese di marzo 2015, mese in cui è entrato in vigore il Jobs act, i contratti avviati nel milanese sono stati 287.330 e quelli cessati 284.869 (+2mila 461). Si tratta di un dato con segno positivo, ma le cui dimensioni e trend non invitano all’entusiasmo”.

“Oggi viene data grande enfasi ai numeri forniti dal Ministero del Lavoro, che fotografano una situazione nazionale incoraggiante nel mese di maggio. Non solo i dati forniti dai Centri per l’impiego alla Città metropolitana di Milano ci consentono un’analisi più aggiornata e meno confortante con giugno già in calo. Va segnalato che un campanello d’allarme anche a livello nazionale arriva dall’Istat (http://www.istat.it/it/archivio/163162), in evidente contro-tendenza con quanto rilevato dal Ministero. Secondo l’ISTAT "a maggio 2015 gli occupati diminuiscono dello 0,3% (-63 mila) rispetto al mese precedente e il tasso di occupazione, pari al 55,9%, cala di 0,1 punti percentuali".

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -