18 C
Milano
giovedì, Maggio 23, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

La comunità Ebraica di Milano ringrazia l’Esercito Italiano

(mi-lorenteggio.com) Milano, 16 luglio 2015. La comunità ebraica milanese ha incontrato nei giorni scorsi presso la caserma "Santa Barbara" una rappresentanza di militari impegnati nell’operazione “Strade Sicure” a Milano.

Il Dott.Raffaele Besso, co-presidente della comunità ebraica di Milano ha ringraziato l’Esercito Italiano per il prezioso servizio che i militari svolgono quotidianamente e in maniera instancabile.
Il Presidente, accompagnato da una delegazione di familiari e alunni della scuola Sally Mayer, ha consegnato al Colonnello Marco Cianfanelli, comandante della Piazza di Milano e Monza/Brianza e Brescia, una targa per attestare il riconoscimento per il servizio prestato a tutela di tutti i siti ebraici presenti nella città meneghina.

“In questo delicatissimo momento, l’Esercito sta contribuendo in maniera determinante alla sicurezza del Paese e in particolare di Milano, oggi al centro del mondo per l’Esposizione Universale”, ha dichiarato il presidente Besso.

L’Operazione "Strade Sicure", istituita con il decreto interministeriale del 29 luglio 2008, prevede l’impiego di personale militare appartenente alle Forze Armate in attività di concorso alle autorità di pubblica sicurezza, a presidio di importanti obiettivi sensibili e a garanzia della sicurezza e prevenzione della microcriminalità nelle città italiane. Dal mese di marzo 2015 il 132° reggimento artiglieria terrestre "Ariete", congiuntamente a vari reparti dell’Esercito, assicura la vigilanza a vari siti nella città di Milano, Brescia, Monza e provincia.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -