15.4 C
Milano
giovedì, Maggio 23, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Cesano. Macchia d’olio provoca catena d’incidenti alla rotonda di via Isonzo

(mi-lorenteggio.com) Cesano Boscone, 29 luglio 2015 – Sono complessivamente dieci i veicoli coinvolti in un susseguirsi di incidenti avvenuti nella mattinata di oggi in via Isonzo, nel tratto tra le vie Milano e Italia a Cesano Boscone, nel sud ovest milanese.

Un abbondante sversamento di una sostanza oleosa lungo la carreggiata in direzione Corsico ha provocato alle 9.51 la caduta di un motociclista, di una persona in bici e il tamponamento tra alcune autovetture.
Poco dopo mezzogiorno, a peggiorare una situazione già critica, si è aggiunto un camion, che era stato appena rubato. Il conducente, spaventato per la presenza di due pattuglie della polizia locale, ha sbandato, urtato alcune auto in sosta e ha fatto cadere parte del carico, alcuni rotoli di lamiera. Poi è fuggito, abbandonando il mezzo poche centinaia di metri più avanti.

La polizia locale di Cesano Boscone è riuscita a fronteggiare la difficile situazione fornendo il supporto per la pulizia della strada, dove la sostanza oleosa occupava l’intera carreggiata probabilmente per il guasto alla pompa motore di un autocarro utilizzato per la raccolta dei rifiuti. Oltre a un intervento temporaneo con segatura, una ditta specializzata ha utilizzato dei solventi per eliminare dalla superficie ogni traccia della sostanza sversata.

La parziale chiusura della strada, con il traffico a senso alternato, ha provocato coda in entrambe le direzioni di marcia.
Verso le 14, alle due pattuglie della polizia locale di Cesano e alle due del comando di Corsico, già presenti sul posto, se ne è aggiunta un’altra, consentendo così il deflusso del traffico, e limitando il più possibile i disagi agli automobilisti.

Le operazioni di sgombero del camion, per il quale è stato necessario chiedere il supporto di un "ragno" per il recupero dei rotoli di lamiera, sono proseguite fino al tardo pomeriggio.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -