23.7 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

EXPO. PIANETA LOMBARDIA, GRAN PREMIO DI F1 MONZA, SALA: NOSTRA BATTAGLIA NON CONOSCE FERIE

(mi-lorenteggio.com) Rho-Pero/Mi, 11 agosto 2015 – Si chiama ‘Alfa Romeo SE048sp’ del 1989 ed e’ la seconda Alfa Romeo esposta davanti a Pianeta Lombardia, il sito della Regione all’interno di Expo, all’incrocio tra il Decumano e il Cardo. Insieme al modello ‘Alfa 33tt/3′ del 1971, ha lo scopo di invitare i visitatori dell’Esposizione universale a firmare la petizione a difesa dell’autodromo monzese, che sara’ consegnata a Bernie Ecclestone in occasione del GP di Formula 1 di Monza del prossimo 6 settembre. A oggi, solo nella postazione situata a Expo, sono state raccolte 14.500 firme.

LA NOSTRA BATTAGLIA NON CONOSCE FERIE – "Con questa iniziativa – ha detto l’assessore alla Casa, Housing sociale, Expo 2015 e Internazionalizzazione delle imprese di Regione Lombardia Fabrizio Sala – promuoviamo un’eccellenza lombarda come l’Alfa Romeo e il museo di Arese, quindi, e ancora, l’autodromo di Monza, perche’ la nostra battaglia per salvare il Gran Premio di Formula 1 a Monza non conosce ferie. Dobbiamo raccogliere tantissime firme, per far vedere a Ecclestone quanto teniamo alla F1 e alla nostra storia dei motori". MUSEO – Il Museo storico dell’Alfa Romeo e’ uno spazio espositivo dedicato agli autoveicoli prodotti dalla casa automobilistica italiana, che si trova ad Arese (Milano). E’ situato all’interno dell’area un tempo usata dallo stabilimento produttivo, vicino a quello che fu il Centro direzionale. E’ localizzato in un’area in cui la produzione di vetture termino’ nel 2003, mentre quella dei motori cesso’ nel 2005, dopo di che venne dismessa. Il museo e’ stato inaugurato il 18 dicembre 1976.

 RIAPERTO AL PUBBLICO IL 30 GIUGNO 2015 – All’inizio del 2011 il museo venne chiuso al pubblico. Verso la fine del 2013, su pressione degli appassionati e grazie anche all’interessamento del presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, si parlo’ di una possibile riapertura della struttura. Il museo e’ stato infatti poi riaperto al pubblico il 30 giugno.

 UN MODELLO PER VETTURA – L’Alfa Romeo e’ proprietaria di 250 vetture e 150 motori storici. Di questi, 110 modelli, 25 motori automobilistici e 15 propulsori aeronautici sono esposti al museo. Il museo possiede almeno un modello di ogni vettura assemblata dalla Casa del Biscione, che puo’ vantare numerosi titoli iridati conquistati nelle diverse competizioni nel corso degli anni.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -