28.4 C
Milano
domenica, Luglio 21, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

Array

VIA PIZZIGONI, COMITATO DEGRADO E SICUREZZA: "SITUAZIONE PEGGIORATA, VIOLENZE CONTINUE E CITTADINI ESASPERATI"

(mi-lorenteggio.com) Milano, 8 settembre 2017 – Nella mattinata dello scorso 5 settembre è avvenuto lo sgombero della ex scuola di via Pizzigoni, programmato da tempo e condiviso al Comitato per l’Ordine e la Sicurezza, che si è concluso con la proposta di accoglienza avanzata dal Comune di Milano alle 31 persone, con documenti in regola, affidate per l’assistenza ai Servizi sociali. Di questi sono sei le donne, due delle quali in stato di gravidanza. Tra gli occupanti non erano presenti minori. I Servizi sociali si sono riservati di approfondire la condizione di sette ragazzi, sedicenti maggiorenni senza documenti, e sono in attesa di ulteriori segnalazioni da parte della Questura. Chi ha accettato l’accoglienza è stato trasferito al Centro Aiuto Stazione Centrale di via Ferrante Aporti e destinato ai centri per senza fissa dimora di via Aldini, via Sammartini, via Mambretti e via Lombroso. La nazionalità delle persone è varia come il loro status.

A distanza di pochi giorni, alcuni degli occupanti sono ancora presenti nell’area adiacente alla scuola ed è ecco la nuova denuncia del Comitato: "Come Comitato Degrado e Sicurezza – commenta la Presidente Sarah Guglielmotto – da tempo siamo attivi nella zona di Villapizzone e in generale nell’ex zona 8 e siamo particolarmente coinvolti dalla situazione di estremo degrado dovuta all’occupazione dell’ex scuola di Via Pizzigoni. Purtroppo dopo lo sgombero, la situazione invece di migliorare è peggiorata. Ieri sera intorno alle 22 una decina di ex occupanti della scuola Colombo, si sono picchiati, usando anche coltelli, in Via Console Marcello. Uno di questi ha spaccato il vetro di una macchina e l’ha presa a calci. Dopo l’intervento delle forze dell’ordine alcuni di questi immigrati si sono spostati in Via Riccione dove hanno danneggiato un’altra automobile. Questi personaggi erano completamente ubriachi. Non si può andare avanti così, chiediamo al Comune un intervento: moltissimi balordi che stavano nella scuola ora dormono e bivaccano nelle aiuole, dando fastidio ai residenti e rendendo off limits persino i giardini del quartiere. Non è accettabile che il problema sia stato spostato da dentro la scuola direttamente nelle strade, senza alcuna operazione di controllo costante nel quartiere. Cosa deve succedere prima che si intervenga seriamente? Molti residenti hanno proprio paura".
V. A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -