21.8 C
Milano
lunedì, Aprile 15, 2024

Proverbio: D'aprile non ti scoprire.

ITALIA – SVIZZERA: CON INTERREG 25 MILIONI DI EURO A IMPRESE DI FRONTIERA, QUASI 9 AI PROGETTI LOMBARDI

(mi-lorenteggio.com) Milano, 12 novembre 2018 – “Grazie al Programma di cooperazione
transfrontaliera Italia-Svizzera – ha dichiarato l’assessore
regionale con delega ai Rapporti con la Svizzera Massimo Sertori
– destiniamo quasi 25 milioni ai territori di frontiera che
svilupperanno iniziative di collaborazione nel campo della
competitività delle imprese. E di questi fondi, quasi 9 milioni
sono a favore dei 13 soggetti lombardi selezionati”.

ITER E FINANZIAMENTO – Con un totale di risorse attivate pari a
euro 16,7 milioni per l’Italia e 9, 1 milioni di franchi per la
Svizzera, l’approvazione della graduatoria relativa all’Asse 1
(‘Competitività delle Imprese’) riconosce a 115 beneficiari dei
territori di frontiera, di Regione Lombardia, Piemonte, Valle
d’Aosta, Provincia di Bolzano, Cantoni Ticino, Grigioni e
Vallese, risorse per un’intensità di aiuto del 100% agli enti
pubblici, fino all’85% per i soggetti privati italiani con un
corrispettivo svizzero massimo del 50%.

13 PROGETTI CON SOGGETTI LOMBARDI – “A fronte di 41 progetti
presentati, l’Autorità di Gestione del Programma ne ha approvati
18, di cui ben 13 con soggetti lombardi – ha sottolineato
Sertori – Si tratta di un risultato molto significativo perché
mettiamo a disposizione risorse importanti a favore di imprese
allocate in territori di frontiera ancora troppo poco aiutati.
Sono state utilizzate tutte le risorse a disposizione sull’asse
1 per finanziare tutti i progetti risultati finanziabili.
“Un esito certamente non scontato – ha continuato – che conferma
il ruolo strategico della cooperazione transfrontaliera quale
punto nevralgico nelle politiche alpine sempre più orientate a
promuovere forme virtuose di economia e migliorare la qualità
della vita delle persone che abita in queste aree”.

IL PROGRAMMA INTERREG E I PRIMI RISULTATI – Il Programma
Interreg Italia Svizzera 2014-2020 è un programma di
cooperazione transfrontaliera che coinvolge Regione Lombardia,
Regione Piemonte, Regione Autonoma Valle d’Aosta, Provincia
Autonoma di Bolzano, Cantone Grigioni, Cantone Ticino e Cantone
Vallese. Regione Lombardia ha assunto l’incarico di essere
autorità di gestione dell’intero programma. A fine maggio 2018 è
avvenuta l’approvazione dei primi 10 progetti con un valore
complessivo di 10 milioni di euro.

ENTRO DICEMBRE LA GRADUATORIA DEI PROGETTI FINANZIATI SU ASSE 2
– “Entro dicembre – ha concluso Sertori – verrà approvata anche
la graduatoria dei progetti finanziati a valere sul Programma
Interreg Italia-Svizzera relativi all’Asse 2 dedicato ai
progetti di valorizzazione del patrimonio naturale e culturale”.

 

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -