21.8 C
Milano
lunedì, Aprile 15, 2024

Proverbio: D'aprile non ti scoprire.

Dove fare trading online dopo le restrizioni ESMA ? Ecco i broker no ESMA!

Milano, 15 novembre 2018 – Cosa significa il titolo? Ora ve lo spiego, in parole semplici, in modo tale da essere informati su alcune dinamiche della rete mondiale (in questo caso per quanto riguarda il mondo finanziario) ai più ignote e, forse, poco note, anche agli esperti.

Con internet e con tutto il modo a portata nel nostro telefono, non c’è giorno che non si apprenda qualcosa che, a volte, risulta essere impensabile che ci siano certe cose, ma, ci sono; mentre, altre volte, dopo averle apprese ci si accorge che ci sono tantissime persone che ricercano determinati e precisi servizi.

Così per i più, leggere una comunicazione da parte della propria banca, risulti molto difficile, per altre persone, che, utilizzano molto la rete, parlare di finanza e trading è cosa normale.

Infatti, il titolo si riferisce al moderno modo di investire i propri capitali utilizzando piattaforme di broker online attraverso le quali, da soli, senza le intermediazioni, come un tempo della propria banca, si comprano e si vendono prodotti finanziari in tutto il mondo

Questo modo di investire, per altri, il  “giocare in borsa  spesso e volentieri, se non si è bravi, si mette rischio il proprio investimento, se non si usano le dovute accortezze.

Infatti, a chi fa trading da solo, la “rete” e le stesse società di broker consigliano sempre di studiare bene le guide e invitano sempre a fare investimenti diversificati, in modo da esporsi il meno possibile al rischio dell’investimento, qualora un fattore improvvisino non ci faccia mandare in fumo le nostre attese.

Per i gli esperti di trading online, viste le numerose transazioni, le regole sui mercati internazionali e complessi ci vogliono eccome, perché investendo su rendimenti ad altro rischio è facile incappare in broker poco chiari, trasparenti e truffaldini.

“La combinazione di promesse di alti ritorni e di piattaforme elettroniche facili da usare, in uno scenario di tassi di interesse bassi, hanno creato le condizioni affinchè questi tipi di prodotti proliferassero, anche se questo ha causato perdite significative negli investitori. Secondo le analisi delle autorità dei singoli paesi europei, una percentuale compresa tra il 74% e l’89% dei conti retail (piccoli investitori) perde una cifra media compresa tra 1600 euro e 29000 euro”.

Per questo, di recente, l’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati, l’ESMA, ente indipendente dell’UE, il cui obiettivo è migliorare la protezione degli investitori e promuovere mercati finanziari stabili e ordinati, ha emanato in tutta l’Unione Europea una serie di misure concordate che garantiranno una maggiore protezione degli investitori, garantendo un minimo livello di protezione  per gli investitori retail. Le nuove misure in merito alla fornitura di contratti per differenze (CFD) e opzioni binarie,garantiranno, per la prima volta, che un investitore non possa perdere piu’ soldi rispetto a quelli investiti, limiteranno l’uso della leva e forniranno avvisi di rischio per gli investitori.

Per questo, molti investitori, continuano a scegliere investimenti ad alto rischio, cercando broker no esma e piattaforme serie nel resto del mondo. Quindi,  se cercate un broker “no esma”, in brevi vi abbiamo raccontato cosa significa.

 

L. M.

 

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -