19.6 C
Milano
mercoledì, Maggio 18, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

NUOVA AREA PEDIATRICA ASST GAETANO PINI-CTO. GALLERA: POTENZIAMO SERVIZI PER PRESA IN CARICO DEI PIU’ PICCOLI

Ultimo aggiornamento il 13 Dicembre 2018 – 20:17

(mi-Lorenteggio.com) Milano, 13 dicembre 2018 – L’assessore regionale al Welfare,
Giulio Gallera, ha visitato la nuova area pediatrica allestita
con biblioteca e animata da attività ludiche all’interno
dell’Ospedale Gaetano Pini-CTO di Milano in un ambiente
multidisciplinare formato dall’Ortopedia Traumatologia
Pediatrica e dalla Reumatologia Pediatrica.

PRESA IN CARICO – “Regione Lombardia – ha spiegato Gallera –
compie ancora un altro passo avanti nella presa in carico dei
bambini, attraverso la creazione a Milano di un polo dedicato
alla cura di patologie ortopediche-traumatologiche e personale
adeguatamente formato che a partire dal pre-ricovero e per tutta
la durata della degenza si occuperà di loro e delle loro
esigenze. Un polo, tra l’altro, che si colloca all’interno della
filiera erogativa dei percorsi di presa in carico delle
patologie croniche reumatologiche per le quali l’ASST Gaetano
Pini-CTO è stata riconosciuta quale gestore anche in ambito
pediatrico”.

RETE MATERNO INFANTILE – “Si tratta di struttura importante – ha
aggiunto l’assessore – che si colloca all’interno di un’altra
grande eccellenza: la Rete Interaziendale Milanese Materno
Infantile (RIMMI), una rete composta da tutte le strutture, i
servizi e le risorse professionali che svolgono attività di
prevenzione e assistenza nell’area Materno-Infantile di Milano.
L’obiettivo è dare una risposta ai bisogni delle donne, delle
madri, dei neonati, dei bambini e degli adolescenti. Una rete
che mette insieme le grandi eccellenze milanesi grazie ai
professionisti di Pini/CTO, Fatebenefratelli Sacco, Ospedale
Niguarda, Santi Paolo e Carlo, Policlinico, Istituto Nazionale
dei Tumori, Istituto Besta”.

ASSOCIAZIONI VOLONTARI – “Ringrazio – ha concluso Gallera –
tutte le associazioni di volontariato che operano all’interno
dell’area pediatrica del Pini-CTO a sostegno dei nostri piccoli
pazienti per rendere la loro permanenza all’interno
dell’ospedale il più confortevole possibile. Un esercito del
bene che grazie a diverse proposte tiene impegnati i bambini
durante la degenza. Grazie infine alla collaborazione di alcuni
creativi le opere dei bimbi saranno addirittura esposte a La
Triennale dal 15 dicembre al prossimo 13 gennaio”.

 

 

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -