4.6 C
Milano
martedì, Gennaio 31, 2023

Il 29, 30 e 31 Gennaio i Giorni della Merla

RIFIUTI, CATTANEO E DE CORATO IN COMMISSIONE: PREVENZIONE ATTRAVERSO ISTITUZIONE DEI NUCLEI AMBIENTE CON LE PREFETTURE

Milano, 17 giu) Gli assessori regionali Raffaele
Cattaneo (Ambiente e Clima) e Riccardo De Corato (Sicurezza,
Immigrazione e Polizia locale) sono intervenuti oggi in
Commissione speciale Antimafia, anticorruzione, trasparenza e
legalita’ del Consiglio regionale della Lombardia, in merito
all’indagine conoscitiva “stoccaggio e traffico illecito di
rifiuti in relazione all’aumento dei casi di incendio e con
particolare attenzione alla presenza di organizzazioni criminali
nel ciclo dei rifiuti”.

AL VIA NUCLEI AMBIENTE – “Regione Lombardia – hanno detto
Cattaneo e De Corato – ha promosso con le Prefetture la
creazione dei ‘Nuclei Ambiente’ al fine di prevenire lo
stoccaggio, il traffico illecito e gli incendi di rifiuti. In
Lombardia sono attualmente attivi nelle Prefetture di Brescia,
Lodi, Mantova, Milano, Monza e Brianza, Pavia e Varese, nelle
altre province si e’ in attesa di una prima convocazione del
‘Nucleo’. Sono presieduti dai prefetti e composti da forze di
Polizia, Arpa, Vigili del fuoco, Ats e Polizie Locali. Si sono
gia’ svolti incontri presso le Prefetture, come anche decine di
controlli agli impianti delle province, il monitoraggio dei
capannoni abbandonati e la predisposizione dei piani di
emergenza esterna per gli impianti di stoccaggio e di
lavorazione dei rifiuti”.

LOMBARDIA MODELLO PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI – “Ricordo inoltre
– ha sottolineato l’assessore Cattaneo – che in Lombardia e’
presente un sistema di gestione dei rifiuti che opera
all’interno della legalita’ e che e’ decisivo per il funzionamento
del nostro sistema economico. La media regionale di raccolta
differenziata in Lombardia e’ pari al 69,7%, un avvio a recupero
di materia pari al 60,9% e un conferimento diretto in discarica
pari a solo lo 0,5%. Con questo modello la Lombardia ha potuto
attuare gli obiettivi comunitari relativi alla gerarchia di
gestione dei rifiuti che privilegiano il recupero di materia e
considerano lo smaltimento in discarica come ultimo destino
possibile”.

CON BANDO DOTAZIONI STRUMENTALI PREVISTI DRONI PER CONTROLLO –
“Regione Lombardia – ha concluso l’assessore De Corato –
coordina i contenuti dei progetti e si assume l’onere dei costi
del personale e della strumentazione necessaria per la loro
attuazione. Con il prossimo bando sulle dotazioni strumentali,
sara’ possibile acquistare anche i droni per controllare piu’
capillarmente il territorio”.

 

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img