21.9 C
Milano
venerdì, Giugno 14, 2024

Proverbio: Giugno ciliegie a pugno

Coronavirus. Rozza (Pd): “La denuncia dei medici del Cto di Milano non può restare lettera morta”

 

(mi-lorenteggio.com) Milano, 30 marzo 2020 – La Regione verifichi subito lo stato di infezione del Centro traumatologico (Cto) di Milano. A lanciare l’appello accorato è la consigliera regionale del Pd, Carmela Rozza, che spiega: “Sabato scorso i medici del Cto hanno denunciato la condizione di infezione della struttura. Il Pd ha subito chiesto al direttore generale se nella struttura fossero garantite le condizioni di sicurezza e questo, anziché dare una risposta seria, ha comunicato con una nota stampa che sono state seguite tutte le procedure. Ma ancora oggi non sappiamo se il Cto è infetto. Non è accettabile. Di fronte alla denuncia di medici e infermieri è dovere della Regione, del direttore generale dell’Ats e del direttore generale del Cto fare le verifiche. Le denunce dei medici non devono rimanere lettera morta. Stanno sacrificando la loro vita e se fanno una denuncia devono essere presi sul serio.”
“La Regione- conclude Rozza- deve verificare se gli ospedali di Milano sono infetti. La città non può essere infettata dalle proprie strutture sanitarie. Non deve accadere quello che è successo a Lodi e Bergamo dove l’infezione è partita prima di tutto dagli ospedali”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -