19.6 C
Milano
martedì, Giugno 25, 2024

Proverbio: Giugno ciliegie a pugno

Rho. Tra i nuovi lavori per oltre 3 milioni di euro anche la Bicipolitana

Grazie allo sblocco dei fondi per la messa in sicurezza del ponte di Mazzo , presto al via 13 nuovi progetti per Rho

(mi-lorenteggio.com) Rho, 25 novembre 2020  Bicipolitana e pista ciclabile Vie d’Acqua, nuovi alberi e arredi urbani, asfaltature di strade e marciapiedi, parcheggio in via Archimede, rifacimento del tetto della scuola dell’infanzia di via Dei Ronchi: questi sono alcuni dei 13 progetti per un valore complessivo di oltre 3 milioni di euro, che sono stati approvati e inseriti nel piano delle opere, aggiornato e modificato.

L’approvazione di questo pacchetto di opere è stata possibile grazie al recupero dei fondi ministeriali per il ponte di Mazzo, che hanno liberato 4 milioni di risorse già stanziate dal Comune sul progetto. Grazie al pressing dell’Assessore ai Lavori pubblici, Maria Rita Vergani, è andato a buon fine l’accordo con Città Metropolitana di Milano e Ministero dei trasporti, che ha permesso di sbloccare ben 8 milioni di euro a fondo perduto: 4 destinati al ponte, e altri 4 aggiuntivi per la rotonda e la sistemazione della viabilità tra via Grossi e viale De Gasperi.

“Sono molto soddisfatto di poter mettere a segno anche questi progetti – afferma il Sindaco di Rho Pietro Romano -. Abbiamo dato priorità alla sicurezza delle persone e abbiamo chiuso il ponte di Mazzo trovando da soli le risorse necessarie per far fronte ai costi. Proprio adesso che siamo entrati nel pieno dei lavori di messa in sicurezza del ponte, siamo stati ripagati per la nostra decisione: si sono sbloccate finalmente le risorse destinate a questo importante lavoro e possiamo dedicarci anche ad altri interventi che i cittadini stanno aspettando e che renderanno la nostra città più accogliente e fruibile”.

Consapevole dell’urgenza degli interventi per la messa in sicurezza del ponte, l’Amministrazione comunale aveva comunque portato avanti in questi anni la procedura per eseguire i lavori, pagando con risorse proprie le indagini preliminari, la progettazione e l’esecuzione dei lavori di messa in sicurezza, e stipulando un mutuo di 4 milioni con la Cassa Depositi e Prestiti, inserito nel bilancio previsionale 2019. Con l’arrivo dei fondi ministeriali, i 4 milioni di euro destinati al ponte possono essere dirottati su altri progetti.

I progetti esecutivi sono in corso di approvazione e le opere saranno realizzate nel corso del 2021. La fetta più importante di risorse sarà destinata alle asfaltature di strade e marciapiedi, con un milione di euro complessivi per migliorare l’accessibilità e la sicurezza. Sempre per la sicurezza stradale sono previsti importanti interventi di moderazione del traffico nelle zone residenziali, con l’istituzione di zone 30, dossi e attraversamenti sicuri. Verrà finanziata la realizzazione del parcheggio in via Archimede e la sistemazione di via Castelli Fiorenza vicino al nuovo teatro.

Per la mobilità sostenibile vanno a segno tre importanti azioni: la Bicipolitana linea 1, progetto vincitore del bilancio partecipativo; il completamento della ciclabile delle vie d’Acqua a Mazzo e la sistemazione delle sponde dell’Olona e della relativa pista nel quartiere San Martino. Piantumazioni di alberi, nuovi giochi per bambini, area fitness, panchine e arredo urbano, insieme alle panchine smart wifi proposte dagli studenti con il Bilancio Partecipativo Junior, renderanno la città ancora più bella e accogliente.

A chiudere il pacchetto, la sistemazione del tetto della scuola dell’infanzia di via dei Ronchi e l’archivio comunale, che permetteranno importanti risparmi dal punto di vista energetico e gestionale.

Con i fondi rimanenti verranno finanziati ulteriori interventi nel 2021.

Di seguito l’elenco degli interventi e il relativo costo:

1. Archivio comunale presso caserma vigili del fuoco – 170mila euro

2. Tetto della scuola dell’infanzia: efficientamento energetico e rifacimento impermeabilizzazione copertura scuola dell’infanzia di via Dei Ronchi – 200mila euro

3. Sistemazione sponde Olona: messa in sicurezza da realizzarsi per la sponda destra, oltre alla sistemazione del percorso fruitivo – 170mila euro

4. Interventi PGTU – Piano Generale del Traffico Urbano per la manutenzione delle strade e la loro sicurezza – 200mila euro

5. Piantumazione di nuovi alberi: sostituzione sistematica degli alberi abbattuti con la messa a dimora di nuovi esemplari arborei e, dove possibile, l’implementazione degli stessi – 70mila euro

6. Nuovi giochi per i parchi cittadini- 170mila euro

7. Wi-fi free and music at the bus stop, progetto vincitore del Bilancio Partecipativo Junior “Dirò la mia a scuola” – 40mila euro

8. Pista ciclabile vie d’acqua – 140 mila euro

9. Manutenzione strade e marciapiedi – 1 milione di euro

10. Parcheggio via Archimede: rifacimento della pavimentazione e realizzazione di parcheggi e aree di sosta – 150mila euro

11. Arredo urbano fornitura e posa in opera di diversi elementi di arredo in vari punti della Città – 125mila euro

12. Bicipolitana , vincitore del Bilancio Partecipativo “Dirò la mia” 2018: il progetto prevede l’unione di tratti di piste ciclabili esistenti in una rete unica, sicura veloce ed efficiente presentata graficamente come una rete di trasporto pubblico.– 220mila euro

13. Intervento su via Castelli Fiorenza per garantire l’adeguamento della sede stradale alla nuova piazza e al Teatro de Silva in fase di realizzazione.– 400 mila euro

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -