23 C
Milano
lunedì, Maggio 27, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

IL TRIBUNALE DI MILANO OMOLOGA LA DOMANDA DI CONCORDATO PREVENTIVO CON CONTINUITÀ DI AREA SUD MILANO

 

Il piano prevede l’ottimizzazione dei contratti di raccolta in essere, con focalizzazione sui comuni di Rozzano, Pieve Emanuele e Locate Triulzi

 

(mi-lorenteggio.com) Milano, 1 dicembre 2020 – Il Tribunale di Milano – Seconda Sezione Imprese, ha omologato con decreto del 12 novembre 2020 la domanda di concordato preventivo in continuità avanzata da AREA SUD MILANO S.p.A., società pubblica attiva nei servizi ambientali, partecipata da alcuni comuni della cintura milanese.

La proposta accolta dal Tribunale prevede la prosecuzione diretta dell’attività caratteristica, rappresentata da fornitura di servizi di raccolta dei rifiuti urbani, trasporto presso gli impianti di trattamento/smaltimento autorizzati, gestione dei centri di raccolta comunali e pulizia della rete viaria, oltre ai necessari servizi complementari rivolti anche all’utenza privata, ai centri commerciali e agli enti pubblici. Attività che è stata assicurata anche in occasione del c.d. lockdown essendo servizio essenziale.

“Con l’omologa decisa dal tribunale di Milano si chiude una pagina complessa della storia di AREA SUD Milano. Grazie al lavoro di tutti siamo riusciti a portare l’azienda in acque più sicure, ponendo le basi per una sua crescita nel tempo” sottolinea l’amministratore delegato della società, Gerardo Losito, commercialista esperto di crisi aziendali, che ha elaborato il percorso di risanamento.

Area Sud Milano è stata assista degli Avv.ti Prof. Mario Santaroni, Mauro Barberi e Francesco Ferrari dello Studio Barberi Rondinone Santaroni, l’assistenza tecnica dell’advisor Dott. Maurizio De Filippo e dell’attestatore Dott. Enrico Cimpanelli.

 

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -