22.3 C
Milano
martedì, Giugno 25, 2024

Proverbio: Giugno ciliegie a pugno

Lavori pubblici e innovazione tecnologica, risorse pronte per il 2021

Usmate Velate, 1 dicembre 2020 – Interventi sul patrimonio pubblico e sulle strade, manutenzione degli immobili oltre a specifici aggiornamenti sui servizi informatici del Comune.
Con l’approvazione del Bilancio consolidato 2019 e degli Equilibri di Bilancio 2020-2022, il Consiglio Comunale di Usmate Velate ha accertato i conti “in ordine” del Comune e ha dato il proprio via libera a nuovi investimenti che si tradurranno in servizi al cittadino già nel 2021.
Accertato, come detto, l’equilibrio di bilancio per l’esercizio che si andrà a concluderà nel 2020: in tal senso, di fondamentale importanza sono stati gli 80mila euro introitati grazie al recupero per evasione di tributi non versati.
“La lotta all’evasione ha, alla base, un senso di equità sociale alla quale il Comune pone da sempre particolare attenzione – afferma il Sindaco Lisa Mandelli – Pagare tutti per pagare meno, chi si sottrae a questo dovere crea un danno all’intera comunità. Per questo motivo ringrazio gli uffici per il lavoro svolto nel recupero dell’evasione, a testimonianza del fatto che l’Ente è sempre in prima linea nella lotta all’evasione”.
Equilibri di bilancio garantiti anche grazie ai trasferimenti governativi (per un ammontare complessivo di circa 300mila euro) che hanno compensato alcune minori entrate legate alla pandemia.
“L’equilibrio di bilancio è un importante traguardo raggiunto, da non dare per scontato in questa annata così particolare – afferma Marcello Ripamonti, assessore con delega al Bilancio del Comune di Usmate Velate – Come Amministrazione Comunale, grazie all’aiuto di tutti gli uffici competenti, abbiamo messo in campo molteplici risorse per sostenere la comunità in questo anno difficile, introducendo nuove opportunità a favore delle imprese del territorio e dei nuclei familiari che inaspettatamente si sono ritrovati in una situazione di difficoltà. Nessuno è stato lasciato indietro. Al tempo stesso, e penso in particolare al mondo dell’Istruzione scolastica e dei Servizi alla persona, non abbiamo fatto mancare nessuno dei servizi essenziali che già offriamo alla nostra popolazione”.
A fronte della gestione 2020 in equilibrio, l’Amministrazione Comunale ha già volto lo sguardo con moderata fiducia al 2021.
In particolare, con la variazione di assestamento approvata dal Consiglio Comunale, proseguiranno gli investimenti sul territorio e sugli edifici comunali dando seguito a quanto avvenuto già nel 2020. Per il prossimo anno, già pronti 160mila euro per la riqualificazione delle strade, 35mila euro per interventi di completamento alla normativa anti-incendio della Biblioteca Civica e del Palazzetto dello Sport, 32mila euro per la manutenzione dell’immobile di proprietà comunale di via Cottolengo e 10mila euro per il potenziamento del Sistema informatico comunale.
“Abbiamo saputo gestire con tempestività, ma con razionalità, la situazione di crisi – aggiunge Ripamonti – attuando misure ragionate che ci hanno portato dove volevamo arrivare. L’aver dato la doverosa priorità all’emergenza sanitaria non ci ha impedito di adottare importanti misure a sostegno della comunità e del territorio dal punto di vista economico. Questo modo d’agire proseguirà nel 2021: massima attenzione alle emergenze senza dimenticare la progettualità, ed anzi pianificandola con sufficiente anticipo per essere pronti ad attuarla in qualunque momento dell’anno”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -