13.5 C
Milano
giovedì, Febbraio 2, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Seregno. Bambino in classe con due proiettili: scatta la perquisizione a casa, padre denunciato

(mi-lorenteggio.com) Monza, 7 febbraio 2021 – Il papà di un bambino di quarta elementare è stato denunciato dai Carabinieri, dopochè il suo bambino dopo la pausa pranza a scuola a mostrato ai suoi compagni di classe due proiettili.

La scoperta è stata fatta dalla maestra, che vedendo i bambini intenti a curiosare due oggetti. Una volta avvicinatasi, il bimbo che li aveva in mano è scappato, ma, una volta raggiunto non ha potuto altro che far vedere quanto aveva in mano: due proiettili Speer calibro .357 magnum. Subito sono state allertate i Carabinieri della locale Stazione, che giunti in borghese, hanno acquisito i due proiettili e hanno atteso il padre del bimbo e si sono recati nell’abitazione dell’uomo per una perquisizione.

Al termine dei rilievei, i Carabinieri hanno accertato che l’alunno aveva preso quelle munizioni da una scatola riposta sopra un armadio e hanno proceduto al sequestro degli ulteriori 48 colpi, di una sciabola in metallo lunga cm. 118 e di due pugnali di cm. 23,5 e cm. 35. Il padre del ragazzo è stato denunciato per omessa custodia delle munizioni nonché per detenzione abusiva di armi in quanto, a seguito di un approfondito controllo, non essendo più in possesso di un valido titolo alla detenzione – scaduto nel 2012 – delle armi e materiali esplodenti e per aver omesso di denunciare il cambio di luogo di residenza.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img