22 C
Milano
venerdì, Luglio 1, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Salute: come trattare il dolore alla schiena

Ultimo aggiornamento il 13 Aprile 2021 – 23:11

Milano, 13 aprile 2021 – Il mal di schiena è un problema comune. Tutti, o quasi, abbiamo sofferto di problemi alla schiena almeno una volta nella vita e se nei casi più fortunati si è trattato solo di fitta, in altri casi i dolori si possono tramutare in un blocco della schiena che talvolta rende impossibile anche i movimenti più semplici.

Come trattare il mal di schiena

Per trattare il mal di schiena esistono diversi rimedi, a partire dai prodotti Dicloreum otc da utilizzare per mal di schiena e cervicale. Questi prodotti hanno alla base principi attivi dalle proprietà antinfiammatorie e analgesiche che aiutano a combattere il mal di schiena in maniera tempestiva.

Oltre ai medicinali esistono diverse soluzioni naturali per combattere tale disturbo. Un esempio? Il bagno caldo al sale marino. L’acqua calda rilassa i muscoli alleviando rigidità e contratture. Si può versare nell’acqua del sale marino, dal grande potere antinfiammatorio, che quindi sarà efficace anche per disinfiammare le eventuali infiammazioni che possono causare il mal di schiena. Gli esperti consigliano di riempire la vasca di acqua calda e versare una manciata di sale marino prima di immergersi per almeno 15 minuti per avere un effetto immediato.

Altro rimedio è quello della boule d’acqua calda applicata sulla zona dolente. La boule allevia il dolore poiché rilassa i muscoli tesi e contratti e attiva la circolazione. Trovate una posizione comoda e mantenete la boule il più a lungo possibile: il mal di schiena diminuirà quasi immediatamente.

Anche l’attività fisica, come una camminata oppure una corsa, può prevenire e ridurre l’infiammazione alla schiena. Ovviamente è possibile fare attività fisica solo quando lo stato fisico generale ce lo consente.

Le tipologie di mal di schiena

Gli esperti dividono il mal di schiena in tre gruppi. Se il dolore è localizzato nella parte alta della schiena o nelle ossa del collo (colonna cervicale) è detto in termini medici cervicalgia. Se il dolore è localizzato nella parte bassa della schiena, intorno alle vertebre lombari, è detto lombalgia. Infine, se il dolore è localizzato nella parte centrale della schiena, intorno alle vertebre toraciche, viene detto dorsalgia. La cervicalgia colpisce la colonna vertebrale ed in genere è associato con una postura sbagliata o con lo stress.

Il dolore lombare colpisce la parte bassa della schiena e può impedire anche i più piccoli movimenti. Molto spesso è causato da movimenti improvvisi o prolungati oppure dal rimanere per troppo tempo nella stessa posizione. Si tratta del tipo più comune di mal di schiena.

La dorsalgia è il dolore che colpisce la parte centrale della schiena fino alla base del collo, intorno alle vertebre toraciche. La colonna toracica, che funge da struttura di supporto per la gabbia toracica, è composta da vertebre meno mobili rispetto alle altre e gli eventuali problemi in questa zona possono causare dolore e/o una sensazione di rigidità o di limitazione nei movimenti.

L. M.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,550FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -