17.1 C
Milano
venerdì, Maggio 24, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Mostra CAVALLI dell’artista Pietro Villa all’Infopoint Garden

(mi-lorenteggio.cm) Rho, 14 settembre 2021 – Da lunedì 20 settembre a giovedì 30 settembre 2021 l’Infopoint Garden ospita la mostra CAVALLI dell’artista Pietro Villa curata dalla rhodense Cristina Palmieri, critica d’arte moderna e contemporanea.

Pietro Villa è un artista di grande ingegno, sensibilità e generosità, che riesce a creare opere d’arte dal riuso di materiale ormai apparentemente diventato rifiuto dandone nuova vita e senso.

A Rho è stato protagonista insieme a Hector& Hector della mostra Recovery Art in Villa Burba (16 settembre 2017 – 26 Novembre 2017). Come anticipazione della mostra sono state donate al Comune di Rho da Maurizio Monticelli e Spirale d’Idee, costola di Spirale Milano, due sculture realizzate dall’artista Pietro Villa posizionate all’interno del cortile di Villa Burba e nel Parco Europa. La prima, un cavaliere con l’armatura a cavallo, che rappresenta Alberto da Giussano, è stata collocata all’interno della Villa, vicino alla fontana antica. La seconda, un cavallo rosso al galoppo, è stato situato invece nello spazio verde vicino alla fontana del parco pubblico, di fronte alla Villa medesima.

A novembre 2020 sono state installate la scultura “Cristina” sempre di Pietro Villa dedicata alla critica d’arte rhodense Cristina Palmieri, che a sua volta ha donato l’opera alla città, installata nel parchetto di via Nazario Sauro a Mazzo insieme alla precedente scultura “Il bacio esplosione d’amore” attualmente nell’Infopoint Garden.

La mostra CAVALLI rappresenta un’ulteriore fortunata opportunità per ammirare le ingegnose opere di Villa, che l’Amministrazione comunale ringrazia per la sua disponibilità.
Un ringraziamento va alla rhodense Cristina Palmieri, critica d’arte, per le sue donazioni alla Città di Rho e per essere promotrice di eventi culturali e artistici di alto profilo.

Di seguito le parole della curatrice della mostra Cristina Palmieri:
“La semantica di Pietro Villa è inquadrabile come manifestazione intuitiva e precoce di una sorta di “poetica del recupero”, che si innesta – superandola – sulla ben più ampia “poetica dell’oggetto”. Concepisce “assemblage” i quali conferiscono allo scarto una rispettabilità filologica e letteraria.
Anche quanto per sua natura non ha più “senso” e collocazione, perché avvertito nello statuto di “rifiuto”, assurge – fra le sue mani – a nuova dignità. Diviene materia riscattata, prodotto che, adoperato in inesplorati contesti, dissimili da quelli per cui è stato creato, perviene ad inaspettati significati e significanti, affrancato dalla banalità del suo essere “oggetto di consumo”, merce spesso destinata ad una precoce “morte” rispetto all’impiego per il quale nasce ed invade il nostro quotidiano ed il nostro immaginario collettivo.
Villa si serve di svariati materiali ferrosi ricercati un po’ ovunque nelle officine, presso qualche fabbro, nelle fonderie. Li compone attraverso un processo di accostamento ogni volta imprevisto.
Raccoglie lamiere, bulloni, pezzi di ferro, tubi. Li sceglie con attenzione, li combina sino ad “inventare” entità reali ed irreali. A guidarlo pare esserci il gusto rigeneratore della violazione di logiche e valori a favore di scelte compiute piuttosto in base a necessità “stilistiche”, secondo una propria “ratio” permeata di sottile umorismo, di un’attitudine alla vita quasi ludica e disinvolta”.

Mostra CAVALLI dell’artista Pietro Villa
A cura di Cristina Palmieri
Da lunedì 20 settembre a giovedì 30 settembre 2021
Infopoint Garden – Piazza San Vittore angolo via Garibaldi

Orario
Lunedi dalle ore 10.00 alle ore 13.00
da martedì al sabato dalle ore 10.00 alle ore 18.00

Informazioni
Tourist Infopoint
turismo@comune.rho.mi.it

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -