7.4 C
Milano
venerdì, Febbraio 23, 2024

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Mattarella bis, Galassi (A.P.I.): «La continuità non basta, ora il Governo lavorerà per colmare i gap che colpiscono l’economia reale?»

(mi-lorenteggio.com) Milano, 30 gennaio 2022 – «La rielezione di Sergio Mattarella a Presidente della Repubblica evidenzia sicuramente la necessità di stabilità politica. Cittadini e PMI la auspicano da sempre.

Ora, però, dopo giorni spesi inutilmente a discutere sui nomi, tempo in cui abbiamo visto i partiti arroccarsi sulle loro posizioni, bisogna veramente rimettersi al lavoro perché all’industria reale serve una spinta in più per consolidare quel segno positivo che si sta avvertendo in alcuni settori.

Si lavorerà per colmare i gap ormai storici che caratterizzano l’economia italiana? Tra quelli più impellenti, per esempio, i costi di energia e materie prime.

Si lavorerà per usare i fondi del PNRR a vantaggio della crescita industriale?».

Così Paolo Galassi, presidente di A.P.I., ha commentato l’elezione di Mattarella.

«I tavoli aperti sono molti, come quello del mercato del lavoro che vede concretizzarsi il depauperamento dell’industria sul territorio nazionale.

Bisogna rafforzare la fiducia degli imprenditori che in questi anni di pandemia hanno stretto i denti e cercato nuove strade per rispondere a un mercato sempre più mutevole e consolidare nel mondo il made in Italy.

Auguriamo al Presidente Mattarella di guidare ancora una volta il Paese e con piglio deciso sollecitare il Governo a lavorare insieme alle Parti sociali per creare percorsi di sviluppo e crescita per le PMI favorendo così anche l’aumento dell’occupazione».

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -