22.8 C
Milano
giovedì, Luglio 7, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Prima donna presidente per la cooperativa sociale Il Melograno

Ultimo aggiornamento il 15 Marzo 2022 – 12:05

Mara Cappellini sostituisce Matteo Tamburri. Francesco Gatti nuovo vicepresidente.

(mi-lorenteggio.com) Segrate, 15 marzo 2022 – Prima presidente donna per la Cooperativa sociale Il Melograno di Segrate, dal 1999 a servizio delle persone e delle comunità e che oggi conta 700 lavoratori, di cui la buona parte, più di 500, sono soci. E’ Mara Cappellini, già vicepresidente e membro del CdA, e sostituisce Matteo Tamburri. Laureata in psicologia presso l’Università degli studi di Pavia e titolare di un master in gestione del personale, Cappellini, dopo aver coordinato diversi servizi nel settore dell’infanzia, ha cominciato a lavorare in cooperativa nel 2008, diventando poi responsabile dell’area servizi.

Vice presidente è stato designato Francesco Gatti, anch’egli già membro del CdA ed espressione della cooperativa sociale Ezio di Pieve Emanuele che si occupa di cura e inclusione delle persone con disabilità e che recentemente è confluita ne Il Melograno, dimostrando la forte volontà della cooperativa segratese di volere evolversi e contaminarsi per ampliare i propri ambiti di operatività a servizio dei bisogni espressi dal territorio. A Matteo Tamburri, presidente e legale rappresentante della coop per tre mandati consecutivi , va il grande ringraziamento per il lavoro svolto in tutti questi anni, compresi quelli estremamente difficili segnati dalla pandemia. Tamburri continuerà a far parte del consiglio di amministrazione della coop.

Fanno inoltre parte del CdA Paola Barachetti, sociologa tra le fautrici nel 2016 dell’unione della cooperativa Il Melograno con il CBM, il Centro per il bambino maltrattato e la cura della crisi famigliare, nel quale ha operato per più di vent’anni; Luca Bernareggi, in passato presidente di Legacoop Lombardia e vicepresidente di Legacoop nazionale; Dario Colombo, attuale direttore della cooperativa; Marco Chiapella, responsabile dei servizi e Anita Pirovano, psicologa e docente di psicologia all’Università di Milano-Bicocca, già consigliera comunale di Milano e attualmente presidente del Municipio 9 del capoluogo lombardo. Lascia l’incarico Mauro Soldati, cui va il ringraziamento per l’importante contributo assicurato all’organo esecutivo della cooperativa.

La cooperativa sociale Il Melograno è attiva nella vasta area metropolitana milanese e in altre province lombarde e conta oltre 7500 persone assistite, oltre 100 Amministrazioni locali con cui ha collaborato e oltre 1000 progetti specifici presentati nei diversi bandi di gara a cui ha partecipato.

Ogni giorno Il Melograno garantisce servizi evoluti e complessi nell’ambito dell’assistenza alle persone con disabilità, anziani, minori, adolescenti e famiglie, persone con fragilità e ai migranti in fuga da guerre e povertà. Attualmente, tra gli altri servizi e forte dell’esperienza nella gestione di numerosi progetti SAI e CAS per l’accoglienza e l’integrazione di cittadini stranieri richiedenti asilo, la coop è impegnata ad allestire e consolidare la rete di ospitalità diffusa dei profughi ucraini garantita da più di 200 famiglie residenti nell’area milanese e i servizi messi a disposizione degli enti locali e delle prefetture per gestire l’attuale emergenza Ucraina.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,609FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -