16 C
Milano
mercoledì, Settembre 28, 2022

Proverbio: A settembre pioggia e luna, è dei funghi la fortuna

Tecnologia. 6 curiosità digitali sul mondo videoludico: tutte le prime rivoluzioni tecnologiche

Milano, 24 maggio 2022 – Gaming e gambling sono due lati di una medaglia strettamente tecnologica in continua evoluzione, non è un caso se da più di 40 anni ci sono videogiochi sempre al top e anche i casinò online riescono a offrire un’esperienza sempre più realistica, fedele alle più famose sale da gioco di Las Vegas.

Questa rivoluzione tecnologica ad ampio raggio è iniziata nel 1947 e ha impiegato circa 30 anni per raggiungere ogni angolo della Terra, ecco 6 curiosità digitali sul mondo di videogames e gambling, tutte le prime rivoluzioni tecnologiche del gaming che hanno consentito e spronato l’inarrestabile evoluzione digitale, diretta ben oltre il settore videoludico.

Il primo gioco elettronico e il primo videogioco

Come appena accennato, nel 1947 nasce il primo gioco elettronico a essere visualizzato su un tubo catodico, il suo nome era proprio Cathode Ray Tube Amusement Device e simulava un proiettile che si dirige verso degli obiettivi, semplici bersagli.

Il primo videogioco ad avere sembianze elettroniche e vagamente digitali è OXO, sviluppato dall’Università di Cambrige nel 1952, si tratta della versione classica del tris.

Il primo videogame distribuito ad ampio raggio

Era il 1962 quando veniva creato Spacewar, un videogioco che proiettava due astronavi nello spazio intergalattico che si combattevano a suon di missili perforanti, in piena armonia con la Guerra Fredda che divideva il mondo in quell’epoca. Questo gioco fu creato da un gruppo di studenti dell’Istituto di Tecnologia del Massachusetts per il computer DEC.

Il primo gameplay Arcade

Ispirato a Spacewar esce nel 1971 Galaxy Game, il primo Arcade a funzionare grazie all’inserimento di una moneta, pochi mesi più tardi uscì anche Computer Space che è considerato il primo videogioco Arcade digitale e non analogico, ben presto sarebbe arrivata anche la prima console domestica.

Il primo casinò online

Il primo casinò online fu prodotto da Microgaming alla fine degli anni ’90 ma in Italia si è dovuto attendere fino al 2011 per la legalizzazione dei casinò virtuali che, ancora oggi, sono molto apprezzati dai giocatori di tutte le età. Il gaming ritorna ancora una volta alla realtà travestito sotto forma di gambling.

La prima console

Atari riporta tutti sulla Terra creando Pong, gioco semplicissimo di ping pong che funzionava grazie alla console domestica. Bastava collegarla al televisore e iniziare a giocare contro un avversario. Nel 1977 con Atari 2600 iniziò l’era dei videogames con cartucce intercambiabili.

Il primo videogioco ad avere successo mondiale

I videoludomani non avevano nessuna intenzione di restare sulla Terra e il desiderio di volare nello spazio si consolidò con Space Invaders, primo videogames a colori a ottenere un successo mondiale: ancora oggi insieme a Pac Man, è considerato un simbolo dei videogames. Dopo la crisi del settore videoludico all’inizio degli anni ’80 toccò a Super Mario Bros e alla Nintendo il compito di riportare i videogames in cima alla lista dei desideri di grandi e piccini in tutto il mondo.

L. M.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,572FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -