7.5 C
Milano
venerdì, Dicembre 2, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

Sauna finlandese: come si fa a casa e perché ne vale la pena

Milano, 7 settembre 2022 – Dopo una interminabile ed estenuante giornata di lavoro fuori casa al freddo, chi rifiuterebbe un trattamento spa come la sauna finlandese? Se anche tu vorresti concederti più spesso questo lusso, scopri subito come avere a casa tua una sauna dopo aver approfondito meglio quali sono i benefici di questo trattamento.

I benefici per l’organismo della sauna

Avere oggi una sauna in casa tua non è più un sogno ma una realtà che si realizza grazie ai modelli di sauna finlandese per la casa. La sauna è un sistema che sfrutta i benefici del calore per garantirti tanti effetti diversi sia per la mente che per il corpo. Grazie al calore, i pori della pelle si dilatano andando ad aiutare e sostenere il naturale processo di eliminazione di tossine e cellule morte. Dopo una sauna, l’aspetto della tua pelle migliora perché è più elastica e morbida. L’effetto depurativo riguarda anche tutto il resto del corpo perché il sudore aiuta a liberarsi delle tossine migliorando anche il sistema immunitario.

Fare una sauna è sempre una buona idea dopo l’allenamento perché in questo modo i muscoli smaltiscono più facilmente l’acido lattico prodotto durante lo sforzo fisico. Inoltre, sappi che la sauna dona sollievo all’apparato respiratorio. Infatti, il corpo riesce a liberare le vie respiratorie ostruite in caso di raffreddore o congestione nasale. Infine, non dimenticare che la sauna aiuta a combattere lo stress aiutando il relax e diffondendo una maggiore sensazione di benessere. È più importante di quanto ti immagini perché migliora la qualità del tuo sonno.

Come avere una sauna a casa

Purtroppo, poche persone possono trovare il tempo e il modo di concedersi una bella sauna. La mancanza di tempo e di strutture adeguate nelle vicinanze spesso lo porta a dover rinunciare a questo desiderio. Per avere un beneficio completo, la sauna andrebbe effettuata con regolarità e questo è possibile solo se installi una sauna a casa tua. Esistono diverse possibilità per avere una sauna domestica all’interno della tua abitazione che forse non hai mai preso in considerazione prima d’ora. Molti sono erroneamente convinti che si tratti di un lusso destinati a pochi eletti ma in realtà ci sono tante soluzioni innovative per avere una spa di lusso anche a casa.

Che cos’è e come funziona la sauna finlandese

Passiamo ora a capire che cos’è una sauna finlandese e quali sono le principali differenze con un bagno turco. La sauna finlandese è detta anche a secco perché sfrutta un calore secco che arriva alla temperatura di circa 90° C. Ovviamente, la pelle non arriva a tale temperatura ma il calore si aggira intorno ai 40° C. All’interno di uno spazio rivestito in legno non trattato, si favorisce quindi la sudorazione che comporta i benefici visti prima. Rispetto a un bagno turco, noto anche con il nome di tua hammam, Il calore è secco e la temperatura maggiore. Invece, un bagno turco funziona con calore umido e a temperature più basse. In particolare, si raggiungono i 45 °C con un’umidità massima, cioè del 100%.

L. M.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,570FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -