7.3 C
Milano
mercoledì, Dicembre 7, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

GIORNATA INTERNAZIONALE DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA. TORNANO LA MARCIA DEI BAMBINI E LE INIZIATIVE DIFFUSE IN CITTÀ

(mi-lorenteggio.com) Milano, 15 novembre 2022 – Iniziative diffuse in tutta la città e l’ormai tradizionale Marcia dei Bambini promossa da Unicef: Milano celebra la Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

In preparazione del 20 novembre, data in cui in tutto il mondo ricorda il giorno in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1989 ha adottato la Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, diverse saranno le iniziative promosse dal Comune, dagli enti del Terzo Settore e dalle scuole.

Venerdì 18 novembre, dopo due anni di pausa a causa della pandemia, i bambini e le bambine delle scuole di Milano torneranno a marciare in piazza per celebrare la Giornata Internazionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza: “Io marcio per i Diritti”, organizzata dal Comitato per l’UNICEF di Milano in collaborazione con l’Ufficio del Garante dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza di Milano, prenderà il via alle ore 9.30 da piazza Conciliazione e sfilerà per le vie del centro per giungere al Castello Sforzesco.
I bambini e le bambine, che nelle settimane precedenti avranno riflettuto insieme alle loro insegnanti sul tema dei diritti e in particolare sul tema del diritto alla salute, realizzeranno un proprio autoritratto, che porteranno in marcia con loro.
Lo consegneranno a una rappresentanza delle istituzioni cittadine, tra cui la Vicesindaco e assessore all’Istruzione Anna Scavuzzo e Silvio Premoli, il Garante dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza di Milano.

Al termine della marcia, i Narratecai delle Biblioteche Rionali proporranno alle classi letture incentrate sul tema dei diritti e lo staff dei Servizi educativi del Castello sarà disponibile per illustrare le attività che realizza.

Laboratori, spettacoli teatrali e iniziative previste a partire da questa settimana e fino alla fine del mese, sono stati raccolti in una sezione dedicata del sito del Comune di Milano dall’ufficio Scuole Aperte e dall’ufficio del Garante dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Tra le molte proposte, anche l’evento finale del progetto ‘ConsideraMi – verso una città inclusiva per bambini e adolescenti con disabilità’ realizzato, a partire dal 2019, da una cordata di sedici enti del Terzo Settore della città di Milano e finanziato dal Comune di Milano con i fondi della legge 285/1997. Alla tavola rotonda, cui parteciperanno tutti i soggetti che hanno preso parte al progetto e che si svolgerà giovedì 17 novembre dalle 9.30 presso la Casa dei Diritti in via De Amicis 10, interverranno anche l’assessore al Welfare e Salute Lamberto Bertolé e il Garante Silvio Premoli. Molti i laboratori inclusivi promossi da ConsideraMi, dedicati a bambine e bambini e diffusi in tutta la città.

Nel pomeriggio del 20 novembre, l’Assessorato alla Cultura-Area Spettacolo con la Civica Orchestra di Fiati di Milano e il Concerto di “Santa Cecilia”, hanno voluto promuovere un evento dedicato al pubblico dei grandi e dei più piccoli presso il teatro Dal Verme.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,571FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -