8.9 C
Milano
venerdì, Febbraio 23, 2024

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Cesano Boscone. Bollette, dal Comune 100 mila euro di contributi a famiglie fragili e in difficoltà

(mi-lorenteggio.com) Cesano Boscone, 25 novembre 2022 – Il Comune eroga contributi alle famiglie cesanesi appartenenti alle fasce economiche e sociali più deboli per il pagamento delle utenze domestiche, in particolare di luce, gas e acqua (ma anche altri tipi di alimentazione del riscaldamento domestico). L’avviso è pubblicato sul sito web dell’amministrazione comunale e contiene le modalità di presentazione delle domande e di erogazione del sostegno. Il provvedimento è finanziato con 93,3 mila euro. Le domande di ammissione potranno essere presentate fino al 31 gennaio 2023.

L’obiettivo è rispondere prioritariamente ai bisogni dei cittadini in difficoltà, in possesso dei requisiti richiesti, fino ad esaurimento delle risorse disponibili. L’erogazione del contributo avverrà attraverso accredito diretto sul conto corrente bancario o postale indicato nella domanda, che dovrà essere intestato ad uno dei componenti maggiorenni del nucleo famigliare.

Rispetto ai contributi erogati in precedenza dal Comune, aumenta la platea dei potenziali beneficiari del provvedimento grazie all’innalzamento della soglia ISEE a 20 mila euro, eliminando inoltre tra i criteri di esclusione le morosità con il Comune, per chi ha un ISEE fino a 9 mila euro, e limitando la soglia di esclusione ai debiti di importo superiore a 500 euro per chi ha redditi ISEE superiori. Potranno presentare domanda anche i percettori del reddito o della pensione di cittadinanza.

L’importo del sostegno economico sarà pari a quello delle bollette effettivamente pagate nel periodo da febbraio 2022 alla data di presentazione della domanda, fino ad un massimo di 500 euro e rapportato percentualmente alla fascia ISEE di appartenenza (il contributo cala percentualmente all’avvicinarsi del reddito ISEE alla soglia dei 20 mila euro).

“Le famiglie stanno ancora subendo i drammatici effetti sociali ed economici dell’emergenza pandemica, della crisi e della guerra che si stanno abbattendo in particolare sulle tariffe delle utenze domestiche elettriche e del gas – commenta il sindaco Simone Negri. Con questa misura garantiamo un sostegno ad alcune centinaia di famiglie cesanesi tra le più fragili ma anche a una porzione di ceto medio messo in grande difficoltà dalla crisi”.

“E’ un intervento importante per dare conforto ai nuclei famigliari più colpiti da aumenti dei costi energetici e inflazione – aggiunge l’assessora al Welfare Mara Rubichi. Abbiamo voluto ampliare il più possibile la platea poiché l’emergenza rischia di mettere in seria difficoltà molte famiglie cesanesi e non vogliamo che ciò accada”.

Informazioni e chiarimenti possono essere richiesti all’Ufficio Welfare del Comune: tel. 02.48694.677 dalle ore 10 alle ore 12.30 (dal lunedì al venerdì); email buonisociali@comune.cesano-boscone.mi.it

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -