3 C
Milano
lunedì, Febbraio 6, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Magenta. Presentato il Cartellone 2023 del Teatro Lirico

(mi-lorenteggio.com) Magenta, 26 novembre 2022 – Presentato questa mattina alla stampa il Cartellone 2023 del Teatro Lirico. Due stagioni, quella Teatrale con la Direzione Artistica Teatro dei Navigli e quella Musicale targata Totem La Tribù delle Arti, per una proposta culturale di alto livello.
Presenti il Sindaco Luca Del Gobbo, Luca Cairati (Teatro dei Navigli) e Antonella Piras (Totem La tribù delle Arti). Con loro Laura Pizzotti e Paola Riccardi, rispettivamente preside e coordinatrice dell’indirizzo di grafica di C.F.P. Canossa Magenta, per illustrare il contributo che i ragazzi dell’istituto magentino hanno dato nella campagna promozionale del cartellone che sarà avviata nei prossimi giorni.
“Due grandi stagioni, un cartellone di alto livello, grazie alla sinergia consolidata con due realtà culturali del nostro territorio, Totem e Teatro dei Navigli, instancabili promotori di proposte culturali che fanno del nostro Teatro un’eccellenza nell’ovest Milanese”, è il commento del Sindaco Luca Del Gobbo. “Ormai quasi vent’anni fa, nel mio primo mandato da Sindaco, il Lirico è tornato ad essere, da cinema, teatro a tutti gli effetti, palcoscenico naturale di grandi produzioni musicali e per gli attori più famosi del panorama teatrale italiano. Oggi, con la presentazione di questo nuovo cartellone, 5 notevoli concerti e 5 grandi spettacoli teatrali, confermiamo che il nostro teatro è una realtà consolidata: sembra una cosa scontata ma non lo è che una cittadina come Magenta, di circa 24 mila abitanti, riesca ogni anno a fare proposte culturali così importanti, che lasciano il segno. Non solo per la parte teatrale, con nomi noti al grande pubblico, ma anche per quella musicale, con produzioni proprie, validissimi musicisti, grandi artisti e direttori ospiti e tanti giovani che hanno mosso i primi passi qui e che ora suonano su palcoscenici internazionali”.
Presentando la Stagione Musicale, Antonella Piras ha commentato: “Quest’anno proponiamo un cartellone che vuole osare e stupire il nostro pubblico. Cinque appuntamenti di grande interesse, che condurranno per mano l’ascoltatore verso repertori inesplorati, ma con i piedi ben saldi nella tradizione classica. Avremo tre concerti sinfonici che vedranno protagonisti l’Orchestra Città di Magenta e l’Orchestra Vivaldi di Lorenzo Passerini, che proseguono il loro proficuo sodalizio. Diversi giovani solisti di grande livello e la presenza di ospiti prestigiosi come Enrico Bronzi e Marco Rizzi si alterneranno sul palcoscenico. Inizieremo a gennaio con una serata dedicata a Brahms e poi proseguiremo sino ad aprile con un programma di grandi autori quali Bach, Strauss, Enescu e Shostakovich”.
In occasione della Giornata Internazionale della Donna, Totem prosegue l’esplorazione dell’universo musicale femminile con uno spettacolo originale, in collaborazione con Maffeis Lab: “Fanny & Mimì”, un dialogo intimo musicale tra Fanny Mendelssohn e Mia Martini per pianoforte, archi e voce che certamente offrirà grandi emozioni.
“Non poteva mancare una proposta dedicata a ragazzi e famiglie, collocata volutamente nel pomeriggio domenicale per poter vivere insieme l’esperienza della grande musica dal vivo. Protagonista sarà l’Orchestra Città di Magenta affiancata dagli archetti virtuosi della Giovanile Totem, sotto la direzione di Andrea Raffanini. Credo sia un cartellone musicale intrigante e di alto livello che, come Direzione Artistica, siamo felici di offrire alla città grazie al supporto dell’Amministrazione, e in particolare del sindaco Luca Del Gobbo, degli amici sostenitori e dei nostri sponsor, sempre al nostro fianco”, ha concluso la Presidente di Totem.
Luca Cairati ha presentato la stagione teatrale così: “Partiremo il 25 gennaio con il grande Massimo Dapporto, accompagnato da Antonello Fassari, in una commedia brillante il cui testo è uno dei più grandi successi di Eugène Labiche, un gigante della drammaturgia francese, dotato di un humor dirompente e capace di sorprendere il pubblico continuamente. Proseguiamo a febbraio con ‘Perfetta’ di Geppi Cucciari in un esilarante monologo teatrale, scritto e diretto da Mattia Torre, che racconta un mese di vita di una donna attraverso le quattro fasi del ciclo femminile. Terzo appuntamento, a marzo, con il nuovo spettacolo scritto e interpretato da Gioele Dix che prende spunto da un racconto di Dino Buzzati per realizzare un affascinante spettacolo che attinge dal ricchissimo forziere di racconti del grande scrittore bellunese”. Il quarto spettacolo è una produzione di Teatro dei Navigli, scritta e diretta da Cairati stesso. “Commedia Incompiuta è un viaggio fantastico compiuto dalle Maschere della Commedia dell’Arte nel solco dei canovacci surreali di Gianni Rodari. In questo spettacolo sperimentiamo la LIS, la lingua dei segni, che ha la capacità di inserirsi ed adeguarsi in quello che è il patrimonio gestuale della Commedia dell’Arte. Una produzione, sintesi tra tradizione e innovazione ma che guarda al teatro e all’arte come una perfetta occasione di inclusione”. Chiude la rassegna teatrale il grande Marco Paolini. “Il suo è un monologo legato al progetto La Fabbrica del Mondo, che ripercorre l’evoluzione della nostra specie attraverso l’incontro immaginario con i nonni dei nonni, con le 4.000 generazioni che ci collegano ai nostri progenitori comuni”.
Le professoresse Pizzotti e Riccardi hanno ringraziato per la grande opportunità offerta ai giovani studenti del secondo anno di grafica. “I ragazzi hanno potuto visitare il teatro, molti di loro non sono di Magenta e non lo avevano mai visto, e avanzare proposte grafiche per la campagna promozionale: è stato per loro un momento importante perché si sono cimentati nello svolgere un lavoro, con un committente vero e con il rispetto dei tempi. Hanno lavorato sul vero e non su esercitazioni, proponendo una serie di bozzetti che sono stati visionati e valutati per la realizzazione del materiale promozionale”.
“Uno degli elementi da mettere in evidenza del cartellone 2023 è anche la scelta di continuare a mantenere piccoli prezzi per il pubblico e con un occhio particolare ai giovani e alle scolaresche; questo è possibile grazie a un notevole sforzo economico da parte del Comune ed è un tratto distintivo importante: in altri teatri del Milanese o a Milano stessa è impossibile vedere spettacoli di questo livello ai prezzi proposti da Magenta. Quest’anno in modo particolare abbiamo uniformato i prezzi di teatro e musica, tenendo in particolare conto anche il periodo non facile che stiamo vivendo con la crisi energetica e la ripresa dall’emergenza epidemiologica”. Ha concluso il Sindaco Del Gobbo che ha ringraziato Radio Magenta che sarà mediapartner del Comune per il Cartellone 2023 del Teatro Lirico.

Info Biglietteria
PREZZI
ABBONAMENTO 5 CONCERTI o 5 SPETTACOLI TEATRALI: Platea 70€; Galleria 50€; Ridotto fino a 26 anni 40€
BIGLIETTI: Platea 16€; Galleria 12,00€; Ridotto fino a 26 anni 10€; scolaresche 5,00€
Si accetta la Carta del Docente.
CALENDARIO VENDITA
PRELAZIONE ABBONAMENTI dal 29/11 al 3/12
(per i possessori Abbonamento Musica 2021, Abbonamento Teatro 2022)
VENDITA ABBONAMENTI dal 6/12 (anche online: www.vivaticket.it)*
VENDITA BIGLIETTI dal 17/12 (anche online: www.vivaticket.it)*
*con commissione operatore / nel campo ricerca indicare “Magenta”
ORARI
TEATRO LIRICO MAGENTA, Via B. Cavallari 2, Magenta
Martedì e Giovedì 10.00-12.00 / 17.00 – 19.00 / Sabato 10.00 – 12.00
Tel. 0297003255 – www.teatoliricomagenta.it
TEATRO DEI NAVIGLI, ex Convento dell’ Annunciata – Via Pontida, Abbiategrasso
dal Lunedì al Sabato 15.00-19.00
Tel. 345 6711773
info@teatrodeinavigli.com / www.teatrodeinavigli.com

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img