4.2 C
Milano
lunedì, Febbraio 6, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Blue Lock e il trionfo del Giappone sulla Germania in Qatar 2022: cronaca di una vittoria annunciata

Milano, 28 novembre 2022 – La Coppa del Mondo 2022 in Qatar, oltre a suscitare polemiche e sentimenti contrastanti, è iniziata con alcune grandi sorprese che potrebbero essere considerate storiche. Una di queste è stata la sorprendente vittoria della nazionale giapponese sui “panzer” tedeschi, con un punteggio finale di 2 gol a 1. I tifosi giapponesi sono impazziti e i volumi di Blue Lock cominciano a vibrare nella mente di tutti i tifosi giapponesi.

È stato sorprendente vedere come la Germania avesse aperto le marcature con un gol su rigore che avrebbe potuto mettere in difficoltà i giapponesi. Tuttavia, la squadra giapponese non si è mai arresa, anzi è diventata più determinata ed è riuscita a pareggiare e poi a segnare il gol della vittoria negli ultimi 15 minuti di gioco. Sicuramente l’autore del secondo gol del Giappone, Takuma Asano, si sarà ispirato a Isagi Yoichi, l’eroe della serie Blue Lock 

Blue Lock

La serie Blue Lock è un manga giapponese la cui storia è ambientata nel mondo del calcio. La trama inizia dopo la sconfitta del Giappone nella Coppa del Mondo di Russia 2018.Grazie alle somiglianze tra finzione e realtà, l’anime Blue Lock è balzato in cima alle classifiche e sta facendo tendenza in tutto il mondo. Un punto a favore è il fatto che la divisa della nazionale giapponese per Qatar 2022 è identica al design della squadra nella serie Blue Lock. Per coronare il tutto, l’artista giapponese Yusuke Nomura di Blue Lock ha pubblicato un’illustrazione nello stile di Blue Lock per celebrare la prima vittoria del Giappone in Qatar.

La trama

L’anime giapponese Blue Lock è scritto da Muneyuki Kaneshiro e illustrato da Yusuke Nomura e rappresenta una delle serie manga giapponesi più vendute nel 2022. A novembre 2022 sono stati pubblicati 21 volumi con oltre 130 capitoli.La trama racconta la storia di una squadra di calcio giapponese reduce da un’umiliante sconfitta ai Mondiali 2018 e di un giocatore frustrato, Isagi Yoichi, che cerca una possibilità di rivendicare se stesso e la sua squadra giocando in modo più aggressivo.La motivazione di Isagi Yoichi è quella di scrollarsi di dosso il brutto sapore lasciato dal gioco partecipativo in cui, passando la palla a un compagno di squadra, ha perso la possibilità di segnare un gol se avesse completato l’azione da solo.È qui che entra in gioco Blue Lock, il cui progetto consiste nel creare un super attaccante, talmente egoista da essere ossessionato dall’idea di fare gol in qualsiasi modo. In questo senso, si propone di eliminare l’idea di un Giappone debole nel calcio e di raggiungere la vittoria in Qatar 2022. Isagi Yoichi è uno dei chiamati a far parte della nuova squadra e intuisce subito la sua grande chance.Un totale di 300 giocatori sono stati selezionati dal progetto Blue Lock. Il tecnico, Ego Jinpachi, impone un regime radicale ai giocatori selezionati, isolandoli in una sorta di prigione (Blue Lock) e sottoponendoli a un allenamento di stampo samurai, con l’obiettivo di produrre “il più grande, talentuoso ed egoista attaccante del mondo”.L’allenatore Jinpachi è chiaro nella sua filosofia, espressa all’inizio della serie: “Che cos’è per voi il calcio, uno sport in cui si cerca di fare gol con squadre di 11 giocatori? Le vostre relazioni sono importanti? Giocate per collaborare con i vostri compagni di squadra? Beh, vi sbagliate. Questa mentalità è esattamente la ragione della mancanza di competenze calcistiche. Lasciate che vi mostri di cosa si tratta…. Il calcio è essenzialmente uno sport che consiste nel segnare gol, anche a spese dei compagni di squadra. Il miglior giocatore è quello che segna più gol”.Non ci sono dubbi sulle intenzioni di questa nuova figura di allenatore. In Blue Lock è possibile creare amicizie, fidarsi dei propri compagni e imparare a giocare in squadra. Tuttavia, nulla di tutto ciò è importante; l’unica cosa che vi farà emergere come vincitori è l’egoismo; il vostro desiderio sarà quello di diventare il miglior marcatore del mondo, indipendentemente dai vostri compagni di squadra.Tuttavia, nella serie ci sono anche episodi di collaborazione e amicizia, oltre che di rivalità e antagonismo. In questo modo si mantiene l’interesse per lo svolgimento della storia, perché tutti vogliono essere i migliori.

Alcune analogie con il Giappone di Qatar 2022

Molti tifosi dei Blue Lock ritengono che la motivazione che ha portato il Giappone a segnare il secondo gol contro la Germania sia stato il comandamento del leggendario allenatore Jinpachi: “il gol sopra ogni altra cosa”. Takuma Asano, con la maglia numero 18 della squadra giapponese, corre con la palla verso la porta “nemica” in una situazione imbarazzante. È sostenuto da un compagno di squadra che ha la possibilità per un passaggio chiaro, ma è anche marcato da un avversario. Asano ha proseguito la sua corsa epica segnando il gol vincente in solitaria. L’egoismo di Blue Lock?

L. M.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img