-1.2 C
Milano
mercoledì, Febbraio 8, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Speciale Sant’Ambrogio: Hai mai visto la Luna al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia

Milano 5 dicembre 2022. In occasione del ponte di Sant’Ambrogio, il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci dedica cinque giorni alla celebrazione di due anniversari spaziali: il primo anno dal lancio del James Webb Space Telescope e i cinquant’anni dalla missione Apollo 17, ultima esplorazione umana della Luna, che ha portato sulla Terra la roccia lunare esposta al Museo, unica in Italia.

Da mercoledì 7 a domenica 11 dicembre, in programma per adulti e bambini visite guidate, proiezioni in realtà virtuale e non, giochi di ruolo dal vivo e speciali attività nei laboratori interattivi.
In questa occasione, eccezionalmente, verranno resi accessibili dei documenti originali dedicati al progetto Apollo, conservati nell’archivio storico del Museo. Guidati dal curatore dell’area Spazio Luca Reduzzi, gli appassionati potranno ripercorrere l’entusiasmante storia della conquista della Luna.

Nell’Auditorium, i visitatori del Museo potranno vedere On the shoulders of giants, il documentario originale della NASA sulla missione Apollo 17, il video del lancio di Artemis 1, primo passo del ritorno dell’uomo sulla Luna e la proiezione delle spettacolari immagini del James Webb Space Telescope che, in soli pochi mesi, ha già dimostrato le sue straordinarie potenzialità. Un appuntamento imperdibile per rivivere i momenti salienti della missione comandata da Eugene Cernan e per lasciarsi stupire, ancora una volta, dalla bellezza e dai misteri del cosmo.

I ragazzi dai 10 ai 14 anni potranno partecipare ad un’esperienza spaziale nel laboratorio Base Marte, che ricrea una base marziana come scenario innovativo per sperimentare le STEM attraverso un inedito gioco di ruolo dal vivo. Base Marte è un ambiente immersivo in cui mettersi nei panni dell’equipaggio di astronauti in missione sul Pianeta Rosso per garantire la sopravvivenza della Base.

Il viaggio nello spazio continua nel cinema virtuale VR Cinema dove i partecipanti, indossando dei visori, potranno vivere in prima persona le fasi dell’addestramento di un astronauta, immergendosi nel documentario Being an astronaut , il primo film in realtà aumentata mai girato nello spazio e ripercorrere la missione spaziale che per prima portò gli uomini sulla Luna il 20 luglio 1969, nel documentario Apollo11.

Tra le novità, le speciali visite guidate Spazio: ieri, oggi e domani per scoprire la storia e le prospettive dell’esplorazione spaziale e Con il naso all’insù, percorso dedicato ai bambini dai 4 anni.

La sezione Spazio del Museo presenta affascinanti oggetti inediti, esperienze interattive, approfondimenti e curiosità oltre all’unico frammento di roccia lunare presente in Italia, al prototipo di tuta sovietica per esplorazione lunare detta Krechet, al settore equatoriale di Jonathan Sisson e ancora alla tuta spaziale indossata da Samantha Cristoforetti durante la Missione Futura. Apre la visita il grande telescopio Merz-Repsold grazie al quale Giovanni Schiaparelli osservò e descrisse la superficie di Marte, contribuendo a creare il mito dei marziani. Particolarmente interessante è inoltre l’esposizione temporanea di immagini satellitari della Terra, Fragility and Beauty – Taking the pulse of our planet from space, promossa dall’Agenzia Spaziale Europea in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana. Non può infine mancare la visita a uno delle cifre distintive del Museo, il razzo Vega, il modello in scala 1:1 del primo vettore sviluppato dall’Agenzia Spaziale Europea e Avio, collocato negli spazi esterni del Museo.

Per gli amanti dello Spazio, da non perdere il podcast La Scoperta del Cielo, dedicato alla scoperta dei suoi segreti più nascosti. Guidati dalla voce del curatore Luca Reduzzi , tutti gli appassionati potranno infatti ascoltare, nel corso di 22 puntate, alcune delle più belle storie di astronomia e spazio, partendo dalle esposizioni del Museo per arrivare nelle profondità dell’Universo, passando da globi e telescopi, lanciatori e satelliti, dalle missioni Apollo sulla Luna e addirittura dai marziani.

Tante le attività anche nei laboratori interattivi, dove si alternano le proposte nell’Area dei Piccoli e nei laboratori di Genetica, Chimica, Alimentazione e in Tinkering Zone. I visitatori potranno inoltre provare la nuova installazione artistica interattiva Cave of Sounds di Tim Murray-Browne & Music Hackspace Ensemble, che esplora il potere della musica di connettere le persone e le potenzialità delle tecnologie digitali come strumenti per favorire l’espressione individuale e collettiva.

In programma anche le visite guidate gratuite alla sezione Trasporti, per i bambini e a pagamento alle Gallerie Leonardo, la più grande esposizione al mondo dedicata a Leonardo da Vinci, e all’interno del sottomarino Enrico Toti.

Tutte le attività dei laboratori, le mostre temporanee e le esposizioni permanenti sono incluse nel biglietto d’ingresso al Museo.

Calendario delle attività > https://www.museoscienza.org/it/offerta/calendario
Prenota e acquista il biglietto > https://museoscienza.vivaticket.com/must/landingmuseo.html

ATTIVITÀ SPECIALI
50 anni e 1 | proiezioni in Auditorium
Un’occasione per celebrare insieme due importanti anniversari “spaziali”: i cinquant’anni passati dall’ultima esplorazione umana della Luna (Apollo 17, 1972) che ha riportato sulla Terra la roccia lunare esposta al Museo e il primo anno dal lancio del James Webb Space Telescope (2021).
Il documentario “Sulle spalle dei giganti” viene proiettato con l’emozionante audio originale ed è sottotitolato in italiano.
Da mercoledì 7 a domenica 11 dicembre | a ciclo continuo dalle 10 alle 17.30

Apollo “dietro le quinte” | visita speciale con il curatore – dai 14 anni
Una visita speciale insieme al curatore Spazio per scoprire i documenti più interessanti e curiosi legati al progetto Apollo che sono custoditi nell’archivio storico del Museo.
Un’imperdibile occasione per conoscere il luogo dove sono conservati e studiati oggetti e materiali non esposti al pubblico e per ripercorrere, con documenti originali, l’entusiasmante storia della “conquista” della Luna.
Giovedì 8, sabato 10 e domenica 11 dicembre | ore 11, 14.30 e 16.30
Durata: 60 minuti

VR CINEMA
Il Museo allestisce una speciale VR Zone permanente dove, attraverso l’utilizzo di visori per la realtà virtuale, sarà possibile immergersi all’interno delle più innovative frontiere della visione, tra sperimentazione e interattività.
Being an Astronaut | VR CINEMA | Sala Biancamano – dai 14 anni
Chi non ha mai sognato di andare nello Spazio? Come si diventa astronauti?
Grazie ai visori di realtà virtuale e al progetto realizzato in collaborazione con Rai Cinema, i visitatori potranno indossare la tuta spaziale e prepararsi per una missione a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Provare l’addestramento dei due astronauti Thomas Pesquet e Peggy Whitson, tra esercitazioni sulla Terra e attività extraveicolari nello Spazio aperto.
Sabato 10 dicembre | ore 10, 11.15, 12.30, 14.30, 15.45, 17
Durata: 45 minuti
Attività su prenotazione compresa nel costo del biglietto del Museo
Postazioni disponibili: 8
Apollo11 | VR EXPERIENCE | Sala Biancamano – dai 12 anni
Un’opportunità per rivivere a bordo di Saturno V la missione spaziale che per prima portò gli uomini sulla Luna il 20 luglio 1969. In compagnia di Neil Armstrong, Buzz Aldrin e Michael Collins, i partecipanti potranno mettersi nei panni di un astronauta dell’Apollo 11, pilotando il modulo di comando, effettuando l’allunaggio e le operazioni sul suolo lunare e rientrando a Terra con l’ammaraggio nell’Oceano Pacifico.
mercoledì 7 e giovedì 8 dicembre | ore 10, 12, 15 e 17
Durata: 45 minuti
Attività su prenotazione compresa nel costo del biglietto del Museo
Postazioni disponibili: 8

CAVE OF SOUNDS
L’installazione artistica interattiva Cave of Sounds è composta da otto strumenti musicali elettronici organizzati in cerchio con un hub luminoso al centro. Ognuno è unico, progettato e creato da un artista diverso (Dom Aversano, Susanna Garcia, Wallace Hobbes, Daniel Lopez, Tadeo Sendon, Panagiotis Tigas, Kacper Ziemianin), e può funzionare singolarmente o insieme agli altri per dare vita a un ensemble.
Tutti i giorni dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 17

ATTIVITÀ NEI LABORATORI
Tutte le attività nei laboratori hanno la prenotazione obbligatoria al momento dell’acquisto del biglietto d’ingresso.

STEM*LAB BASE MARTE
Una missione su Base Marte – dagli 11 anni
La nuova base marziana del Museo, dedicata a Schiaparelli, è uno spazio originale e innovativo che propone attività sia per i partecipanti al progetto che per tutto il pubblico del Museo, che potrà prendere parte al gioco di ruolo. In missione sul Pianeta Rosso, sarà possibile mettersi alla prova attraversando 5 diverse aree di azione dove gestire situazioni impreviste e garantire la sopravvivenza di tutto l’equipaggio.
Giovedì 8 e venerdì 9 dicembre | ore 11, 14, 16.30
Durata 90 min

AREA DEI PICCOLI
Storie dalla Luna – dai 3 ai 6 anni
Esplorando la luce, le bambine e i bambini potranno creare un arcobaleno e realizzare una formina spaziale, giocando con le ombre, per raccontare la nostra ambientata sulla Luna.
Da mercoledì 7 a domenica 11 dicembre | ore 11.30, 14 e 17
Durata 45 minuti

I.LAB GENETICA
Orti stellari – dagli 8 anni
Tra microscopi e terreni di laboratorio, sarà possibile osservare di cosa hanno bisogno le piante per vivere. Durante l’esperienza, si potrà scoprire se si può coltivare insalata nello Spazio e come intrappolare i semi in una goccia, per farli crescere lontano.
Mercoledì 7, giovedì 8 e venerdì 9 dicembre | ore 11, 14 e 15.30
Durata 45 minuti

I.LAB CHIMICA
Esploratori a colori – dai 7 anni
Un’attività dedicata all’unione tra chimica, colori e creatività per sperimentare come illuminare il buio e come scomporre il verde, il viola o il nero in disegni originali.
Sabato 10 e domenica 11 dicembre | ore 10, 14 e 17
Durata 45 min
Reazioni ad effetto – dagli 8 anni
Usando il calore e le reazioni fra sostanze chimiche, sarà possibile scoprire cambiamenti di colori inaspettati, ottenendo effetti sorprendenti.
Sabato 10 e domenica 11 dicembre | ore 11.30 e 15.30
Durata 45 min

I.LAB ALIMENTAZIONE
Gelato per tutti i gusti – dai 6 anni
Un’attività pensata per aiutare i visitatori ad avere consapevolezza sugli aspetti scientifici, spesso impliciti o poco conosciuti, legati al cibo. Nella “cucina a vista”, potranno sperimentare come si prepara il gelato, che cosa contiene e perché è così cremoso. Mescolando gli ingredienti, potranno scoprire a che cosa servono aria e freddo nella sua preparazione.
Venerdì 9 dicembre | ore 10, 14 e 17
Durata 45 minuti
Dolci esperimenti– dagli 8 anni
Lavorando con gli zuccheri, i partecipanti potranno scoprire consistenze e cambiare densità, mettendosi nei panni di chef-scienziati, per trasformare ingredienti dolci in curiose sostanze, magari colorate e appiccicose.
Venerdì 9 dicembre | ore 11.30 e 15.30
Durata 45 minuti

TINKERING ZONE
Circuiti di carta, saluti dallo spazio – dagli 8 anni
Nell’area dedicata al making, all’ingegneria e al design, per un approccio educativo innovativo basato sulla creatività, i partecipanti potranno provare a mandare un messaggio marziano attraverso led, fogli di carta e un nastro di rame.
Sabato 10 e domenica 11 dicembre | ore 10, 11.30, 14.00, 15.30, 17
Durata 45 min

VISITE GUIDATE GRATUITE
Attività gratuite con prenotazione obbligatoria al momento dell’acquisto del biglietto d’ingresso.

CON IL NASO ALL’INSU’ – dai 4 agli 8 anni
Un percorso dedicato ai più piccoli per scoprire quanto è lontana la Luna, come si lancia un missile e come si allena un astronauta.
Da mercoledì 7 a domenica 11 dicembre | ore 10.30
Durata 45 min

SPAZIO: IERI, OGGI E DOMANI – dai 9 anni
Un viaggio alla scoperta delle ricerche e tecnologie che permettono di esplorare l’universo, passando dall’unico frammento di Luna esposto in Italia.
Da mercoledì 7 a domenica 11 dicembre | ore 11 e 17
Durata 45 min

VISITE GUIDATE A PAGAMENTO
GALLERIE LEONARDO DA VINCI – dai 9 anni
Un animatore scientifico condurrà i visitatori attraverso la più grande esposizione al mondo dedicata a Leonardo da Vinci. Oltre 1300 mq e 170 modelli storici, opere d’arte, volumi antichi e installazioni per raccontare la figura e l’opera di Leonardo ingegnere, umanista e indagatore della natura.
Durata 80 minuti
Costo 10€ oltre al costo del biglietto di ingresso ed entrambi sono prenotabili direttamente sul sito web del Museo

SOTTOMARINO ENRICO TOTI – dai 6 anni
Varato nel 1967, il Toti è stato il primo sottomarino costruito in Italia dopo la Seconda Guerra Mondiale. Il suo compito era pattugliare le acque del Mediterraneo per individuare il passaggio di sottomarini sovietici. Nel 1997 compie il suo ultimo viaggio e dal 2005 è ospite del Museo. I visitatori potranno salire a bordo del Toti per rivivere le emozioni dei marinai durante la navigazione.
Le visite si svolgono tutti i fine settimana e i festivi, dalle 10 alle 18, in base alle disponibilità.
Costo 20€ incluso il costo del biglietto di ingresso del Museo ed entrambi sono prenotabili direttamente sul sito web del Museo

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img