4.8 C
Milano
lunedì, Febbraio 6, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

FONDAZIONE EQUITA: erogati 463mila euro in 2022 a supporto di oltre 25 progetti e rinnova impegno per il 2023

(mi-lorenteggio.com) Milano, 22 dicembre 2022 – Fondazione Equita celebra il suo primo “anno” di attività e rinnova l’impegno per il futuro approvando il bilancio preventivo per l’anno 2023. A otto mesi dalla costituzione della sua fondazione, Equita ha supportato più di 25 iniziative e progetti, grazie al contributo delle società del Gruppo, dei suoi dipendenti e di tutti coloro che hanno deciso di supportare i progetti di Fondazione Equita.

L’impegno complessivo per l’anno 2022 si attesta a circa €463.000, con elargizioni dirette sia di Fondazione Equita che di alcune società del Gruppo Equita, e vede una ripartizione equilibrata tra le diverse aree di intervento, ovvero Territorio e Comunità (44%), Arte e Cultura (25%), Cultura Economica e Finanziaria (18%), Giovani e Talento (13%).

Tra i principali progetti ed enti sostenuti da Fondazione Equita in questi mesi troviamo:

 Fondazione Progetto Arca, con cui la fondazione ha sostenuto il convoglio di beni di prima necessità partito alla volta di Siret, città rumena ad un chilometro dal confine ucraino dove sono presenti i principali campi profughi che accolgono la popolazione che scappa dalla guerra, oltre ad aver allestito un campo di primo soccorso sempre al confine con l’Ucraina;

 Accademia Ucraina del Balletto, con cui la fondazione ha sostenuto l’accademia nell’assistenza ai profughi di guerra ucraini accogliendo alcune ragazze con le loro rispettive madri, oltre ad un paio di insegnanti della Scuola Nazionale di Kiev; l’iniziativa non si è limitata a dare asilo a queste ragazze ma ha anche offerto loro corsi formativi e corsi specifici di lingua italiana;

 Fondo per gli Studenti Ucraini, con cui la fondazione ha sostenuto l’Università Cattolica supportandola nelle iniziative di sostegno economico, psicologico e formativo a favore di studenti universitari provenienti dai territori colpiti dal conflitto in Ucraina;

 Selinunte on Ice, con cui la fondazione ha sponsorizzato (in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano – Csi e con il patrocinio del Comune di Milano) l’installazione di una pista di pattinaggio in Piazzale Selinunte a Milano, area della città socialmente difficile;

 Sostieni un talento, con cui la fondazione ha supportato l’Accademia Teatro alla Scala nella realizzazione di una masterclass volta alla preparazione di una coreografia di danza contemporanea a cura di Valentino Zucchetti (primo coreografo italiano a creare pezzi per il Royal Ballet di Londra) e pensata per gli studenti;

 Fondazione AIRC, con cui la fondazione ha contribuito con una donazione per sostenere la ricerca sui tumori pediatrici;

 Comitato Maria Letizia Verga, con cui la fondazione ha supportato il Comitato Maria Letizia Verga Onlus per lo studio e la ricerca sulla leucemia del bambino;

 Visita Sospesa ®, con cui la fondazione ha supportato Associazione Progetto Panda Onlus nell’ambito del progetto Welcomed contribuendo a donare visite mediche, psicologiche e riabilitative gratuite a bambini e mamme in disagio economico-sociale;

 Borse di studio varie, con cui la fondazione ha supportato la formazione dei giovani studenti di alcune importanti istituzioni come Accademia Teatro alla Scala, Accademia di Belle Arti di Brera, Università Bocconi, ALTIS – Università Cattolica, oltre ad aver sostenuto l’iniziativa “I Fuoriclasse della Scuola”.

A questi progetti si aggiungono diverse iniziative che da tempo vedono il Gruppo Equita coinvolto come la partnership con l’Università Bocconi per la realizzazione di Equita Lab in Capital Markets (laboratorio finalizzato allo sviluppo di attività di ricerca, policy impact e divulgazione di temi di interesse e attualità in materia finanziaria), la partnership con l’Accademia di Bella Arti di Brera attraverso cui Equita promuove il talento degli studenti dell’accademia con iniziative come il Premio Equita per Brera, e la partnership con Editoriale Domus per la realizzazione di Brera|z (magazine che parte da Palazzo Brera e si estende a tutta Milano e Lombardia per promuovere la cultura).

Per il 2023 il Gruppo Equita continuerà a sostenere finanziariamente Fondazione Equita.
E a questo si aggiungerà il contributo di tutti coloro che vorranno fare una donazione sul conto corrente della fondazione o versando il loro 5xmille[1].

Fondazione Equita potrà così continuare a perseguire le sue finalità no-profit con cui valorizzare i giovani e il loro talento, favorire l’educazione economica e finanziaria, promuovere l’arte e la cultura, e supportare il territorio e la comunità.

[1] Per contribuire anche tu, puoi donare il 5xmille indicando in dichiarazione dei redditi il codice fiscale di Fondazione Equita (97922200155) e la destinazione a sostegno degli enti del terzo settore. In alternativa è possibile versare un contributo sul conto corrente intestato a Fondazione Equita mediante bonifico (IBAN IT32F0303201600010000764955)

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img