4.2 C
Milano
lunedì, Febbraio 6, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

I bambini regalano un sorriso agli anziani dell’RSA di Cassina De Pecchi

(mi-lorenteggio.com) Cassina De Pecchi, 22 dicembre 2022 – Anche quest’anno i bambini di Cassina hanno voluto regalare un sorriso agli anziani dell’RSA locale attraverso i propri disegni. Per la terza edizione consecutiva, i bimbi dell’asilo nido “Qui Quo Qua” di Cassina De Pecchi hanno dedicato un loro particolare e speciale Buon Natale agli ospiti della Residenza Sanitaria Assistenziale del paese, realizzando dei colorati e festosi disegni.

Le residenze per anziani sono state, in generale, le strutture più martoriate durante la pandemia causata dal Coronavirus a partire dal 2020. Sebbene l’arrivo dei vaccini abbia migliorato enormemente la situazione all’interno delle strutture, l’attenzione resta sempre alta affinché gli ospiti siano protetti al meglio contro il virus.
Nonostante siano trascorsi quasi tre anni dall’inizio della pandemia e con svariate dosi di vaccino ormai alle spalle, la situazione dentro le RSA non è ancora delle più facili e la sofferenza maggiore per gli anziani è quella di non poter abbracciare i propri parenti in maniera costante, con il rischio di aumentare in loro il senso di frustrazione e abbandono, soprattutto durante il periodo natalizio.

Oltre agli anziani, anche i bambini seppur in maniera diversa hanno sofferto le conseguenze drammatiche che la pandemia ha imposto alla nuova quotidianità di tutti, sebbene la situazione sia migliorata nel tempo.

“Aver regalato qualche attimo di felicità ai nostri “nonni” acquisiti, attraverso i disegni dei nostri bambini, è una vera gioia che scalda il cuore, soprattutto in questo periodo natalizio”, ha detto Francesco Cau, ideatore dell’iniziativa. “Invitiamo tutti i bambini, che avranno la fortuna di trascorrere le feste natalizie con i propri nonni, a realizzare un disegno di Natale e a consegnarglielo quando si riuniranno per le prossime feste natalizie. Siamo certi che sarebbe il regalo perfetto”.

Francesco Cau

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img