21.9 C
Milano
venerdì, Giugno 14, 2024

Proverbio: Giugno ciliegie a pugno

VENERDI’ 3 FEBBRAIO ORE 20.45 SALA CONSILIARE – ABBIATEGRASSO – CANDIDATI A CONFRONTO

Milano, 30 gennaio 2023 – Il 12 e 13 febbraio i cittadini lombardi saranno chiamati a votare per rinnovare il Consiglio Regionale della Lombardia e scegliere il Presidente che guiderà la Regione nei prossimi 5 anni. La Lombardia ha il PIL di un medio Stato europeo, eppure tutta questa forza economica e finanziaria non dà luogo ad un modello virtuoso.

La Lombardia non è un modello virtuoso dal punto di vista politico, perché il livello regionale si limita a replicare le dinamiche nazionali senza arricchirle del patrimonio di idee e di esperienze che qui sono nate, a partire dalla straordinaria forza del cattolicesimo democratico. La Lombardia non è un modello virtuoso dal punto di vista economico, perché fatica a tenere insieme e a sintetizzare in un approccio semplice e disponibile a tutti i distretti la necessità di uno sviluppo pienamente inclusivo, innovativo e sostenibile. In realtà la Lombardia è il luogo in cui un modello così avrebbe tutte le possibilità di manifestarsi, come dimostrano alcune esperienze territoriali. La Lombardia rimane null’altro che una regione, certamente più grande e più ricca di tante altre, ma incapace di offrire una linea allo sviluppo italiano ed europeo, come invece meriterebbe e potrebbe.

Per queste ragioni, e per “Fermare il declino e promuovere i diritti sociali”, come recita il titolo del documento politico preparato dalle ACLI Lombarde in occasione delle prossimo appuntamento elettorale, il Circolo ACLI di Abbiategrasso e il Gruppo Attivati invitano gli elettori a scelte consapevoli e documentate. Lo fanno organizzando, il venerdì 3 febbraio alle ore 20.45, presso la Sala Consiliare del Comune di Abbiategrasso all’interno del Castello Visconteo un incontro pubblico con 6 candidati consiglieri del territorio, dal titolo TRA ORIZZONTI DI SPERANZA E IMPEGNI CONCRETI PER LA LOMBARDIA : CANDIDATI A CONFRONTO.

Saranno presenti Stefania Bonfiglio, FdI; Monica Forte, Lista Moratti Presidente; Rosa Palone, PD; Ivan Angelo Fassoli M5S; Andrea Sfondrini, Azione Italia Viva Calenda. L’incontro sarà moderato da Alberto Marini.

Sarà un’occasione per ascoltare i punti di vista delle differenze opzioni politiche, con particolare attenzione ai temi della sanità, della formazione professionale e dei trasporti (materie di competenza regionale) con un occhio al tema della giustizia sociale, della povertà, dell’inclusione sociale e dello sviluppo del lavoro in un’ottica di ecologia integrale. «Abbiamo bisogno e desideriamo – spiegano i prormotori dell’incontro – una regione che sappia farsi carico, in modo integrale e accogliente, delle vulnerabilità, che sappia ricomporre bisogni, fragilità, risorse e competenze, coniugando l’operosità lombarda con una visione del futuro capace di (ri)dare senso alle relazioni dentro le comunità che abitiamo».

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -