5.8 C
Milano
martedì, Aprile 23, 2024

Proverbio: D'aprile non ti scoprire.

Il QR Lab di Bollate raccontato da “Le vicine di via Turati 40”

(mi-lorenteggio.com) Bollate, 13 febbraio 2023 Pubblichiamo con piacere la bellissima lettera ricevuta da “Le vicine di via Turati 40” che raccontano la loro esperienza con il QRLab Bollate, il laboratorio sociale di quartiere nato nel 2021 che ha accompagnato per oltre due anni gli abitanti della zona compresa tra le vie Verdi, Veneto, Repubblica e Trento (ma non solo), diventando il luogo dove incontrarsi, socializzare, condividere.

Obiettivo del progetto, realizzato dal Comune di Bollate sulla base dell’Accordo di Programma sottoscritto con Regione Lombardia e ALER Milano e finanziato dal Fondo Sociale Europeo, era far dialogare il quartiere e creare comunità, riscoprire la forza dei rapporti di vicinato e di solidarietà e ricevere risposte e aiuti concreti per le proprie necessità. E, leggendo la lettera de “Le vicine di via Turati 40”, ha colpito nel segno.

“Caro QRLab,

siamo Giulia, Gianna, Silvana, Anna e Maria,

le vicine del laboratorio sociale che per due anni ci ha fatto compagnia tutti i giorni. Abbiamo avuto la grande fortuna di frequentare e creare un bellissimo rapporto di amicizia con gli operatori, i bambini ed i ragazzi che ogni giorno hanno vissuto il laboratorio.

Siamo entrate a far parte della grande famiglia del QRLab… eh sì, perché QRLab per noi è diventato come una famiglia.

Tutte le operatrici e gli operatori sono stati dei vicini fenomenali, sempre pronti ad aiutarci con il sorriso e grande disponibilità.

Il laboratorio è stato per noi un punto di riferimento in ogni occasione e un luogo di compagnia nei giorni più solitari. Non solo ci ha fatto sentire parte di qualcosa, ma ne siamo state anche dirette protagoniste nel ruolo di nonne, fidate consigliere e amiche della porta accanto.

Non vedendo spesso i nostri familiari, questa vicinanza ci ha permesso di avere una compagnia costante e dei nipotini acquisiti con cui divertirci durante i laboratori e le feste. Inoltre, per alcune di noi è stata una piacevole sorpresa una volta arrivate nella nuova casa, nonché un enorme aiuto morale!

Per tutte queste ragioni, ci piacerebbe che il QRLab si sposti il più vicino possibile al nostro quartiere e che si riescano ad avere tutti i servizi che in questi anni ci hanno aiutato, supportando sia gli adulti che i giovani ragazzi.

Ci auguriamo che possano continuare ad aiutare chiunque ne abbia bisogno, magari all’interno di uno spazio più grande che sicuramente sapranno trasformare in “casa”.

Vi ringraziamo di cuore per tutto e vi aspettiamo a braccia aperte!!”

                                                                                                                                                                                    Le vicine di via Turati 40 B/C

Un sentito ringraziamento alle “Vicine” dal QRLab e dall’Amministrazione comunale.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -