28.1 C
Milano
domenica, Aprile 14, 2024

Proverbio: D'aprile non ti scoprire.

LODI. INSEGUIMENTO NELLA NOTTE, GLI AGENTI DELLA POLIZIA DI STATO INTERCETTANO TRE MINORI A BORDO DI UNA BMW.

(mi-lorenteggio.com) Lodi, 8 marzo 2023 – Ieri, verso le due della notte in zona San Grato, gli operatori di una volante della Questura hanno imposto l’ alt ad una autovettura BMW ritenuta “sospetta”: il conducente, per tutta risposta, ha pigiato sull’ acceleratore dandosi alla fuga.

Ne è scaturito un inseguimento ad alta velocità tra la volante ed il veicolo fuggitivo: quest’ ultimo ha imboccato la SP235 fino ad imboccare la strada per borgo san Giovann; nei passi della sede DHL il guidatore perdeva il controllo del veicolo che dopo aver sbandato, usciva dalla sede stradale ed andva a collidere frontalmente contro un palo.

I tre occupanti si davano alla fuga nei campi limitrofi, e successivamente gli agenti rinvenivano, in prossimità dell’ auto abbandonata, dei piccoli involucri contenenti alcuni grammi di hashish.

Poco dopo gli stessi agenti, impegnati nelle ricerche dei fuggitivi, intercettavano in una via periferica della città due minori corrispondenti per abbigliamento e caratteristiche fisiche a quelli che erano a bordo dell’ auto, uino dei quali, straniero, riconosciuto come il conduvcente dell’ auto.

Gli stessi venivano pertanto accompagnati in Questura per i dovuti accertamenti: nelle ore successive veniva rintracciato anche il terzo occupante della vettura, italiano, anch’ egli minorenne.

In virtù del ritrovamento dello stupefacente è stat effettuata, a cura della Squadra Mobile, una perquisizione domiciliare e nell’ appartamento in cui uno dei tre vive con la famiglia, sono stati trovati ulteriori 50 grammidi hashish, nonchè materiale utile al confezionamentodelle dosi.

Due minori sono stati denunciati per resistenza a Pubblico Ufficiale ed uno per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: il più volte citato conducente è stato altresì segnalato per guida senza patente.

L’ autovettura risulta intestata adubna società di car sharing ed in uso ad un qyuarantenne italiano con svariati precedenti di polizia, anche in tema di stupefacenti: egli sarà denunciato per l’incauto affidamentodel veicoo di cui aveva la disponibilità.

Nonostante la violenza dell’ impattonessuno ha ripoprtato lesioni.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -