22.1 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

PRIDE MILANO, DOMANI IL PD TORNA IN PIAZZA CON IL SUO CARRO INSIEME ALLA SEGRETARIA SCHLEIN

(Mi-lorenteggio.com) Milano, 23 giugno 2023 – Anche quest’anno il Partito Democratico sfilerà in prima linea per i diritti delle famiglie arcobaleno, delle persone intersessuali e per il contrasto alle discriminazioni omobitransfobiche con il suo carro realizzato insieme al gruppo Socialisti&Democratici del Parlamento Europeo.

Il Pd sarà nelle vie del centro di Milano per il Pride insieme, tra gli altri, alla segretaria nazionale Elly Schlein, al capogruppo al Parlamento Europeo Brando Benifei e all’onorevole Alessandro Zan.

“Qualcuno lo definisce ‘carnevalata’, altri usano alibi vergognosi, altri ancora lo sdegnano, per noi il Pride ha un significato profondo. Oggi, a differenza di come la destra vuole farci credere, la comunità arcobaleno è ancora vessata, discriminata e vittima di violenze fisiche e psicologiche – ha spiegato la deputata e segretaria del Pd Milano Silvia Roggiani -. Noi domani saremo al loro fianco come lo siamo sempre stati e lo continueremo ad essere. Di fronte a un governo che colpisce le famiglie Lgbtq+ noi non ci tireremo indietro, non permetteremo nessun passo indietro, a partire da quello che stanno facendo patire ai bambini delle coppie omogenitoriali”.

Parole a cui hanno fatto eco quelle del capogruppo al Parlamento Europeo Brando Benifei: “II governo Meloni sta facendo impugnare gli atti di nascita nelle famiglie omogenitoriali per ragioni di ‘ordine pubblico‘. Una deriva preoccupante, che ci avvicina al modello di Orbàn: non staremo a guardare mentre la vita di tanti bambini e di tante persone viene minata dalle scelte ideologiche e propagandistiche della destra”.

Ha poi concluso il consigliere comunale e responsabile diritti del Pd milanese Michele Albiani: “Questo Milano Pride cade in un momento davvero difficile per la comunità, in particolare per le famiglie arcobaleno, vittime di una persecuzione da parte del governo e di alcune procure. Noi come PD Milano siamo qui convintamente, oggi ancora di più, al fianco della comunità Lgbtq+ milanese e con noi i vertici più importanti del partito a livello nazionale ed europeo, per dimostrare che vigileremo e faremo tutto il possibile per proteggerla”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -