13.7 C
Milano
domenica, Maggio 19, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Torna l’11 luglio il concerto benefico dei Pomeriggi Musicali all’Opera Cardinal Ferrari a favore dell’emergenza estate

(mi-lorenteggio.com) Milano, 30 giugno 2023 – Anche quest’anno è “estate in musica” all’Opera Cardinal Ferrari: lo storico centro diurno milanese da sempre punto di riferimento nell’accoglienza a 360° per i senza dimora e persone in difficoltà, l’11 luglio ospiterà la fondazione I Pomeriggi Musicali – Istituzione Concertistico-Orchestrale milanese di fama internazionale – per un concerto gratuito aperto al territorio. Iniziativa che attesta ancora una volta l’approccio multidisciplinare di Opera Cardinal Ferrari, fondamentale per contrastare ogni tipo di povertà anche grazie ad attività ricreative e culturali a cui tutti hanno diritto. E sarà anche l’occasione per sostenere le attività di accoglienza che Opera sta mettendo in campo per rispondere all’emergenza estate, uno dei momenti dell’anno più difficili per coloro che sono senza dimora e che vivono in condizioni di grave povertà.

La ripresa dell’economia italiana non ha ridotto il rischio di povertà ed esclusione sociale dei cittadini. Vivono in questa condizione, calcola l’Istat, ancora oltre 14 milioni e 300mila persone, poco meno di un quarto della popolazione nel 2022, quasi come l’anno precedente. E alla povertà materiale si aggiunge un altro tipo di povertà, quella culturale e sociale: un profondo gap tra i pochi mezzi a disposizione e l’accesso a ogni tipo di cultura e occasione di relazione e condivisione, che sono altresì importanti per una vita dignitosa e per una ripartenza. Per questo Opera Cardinal Ferrari, sempre fermamente convinta di quanto l’approccio multidisciplinare sia fondamentale, non rinuncia ad eventi di questo tipo che servono a dare un valore in più a quella che è la loro missione sin dal 1921: accogliere e sostenere non soltanto dal punto di vista puramente pratico, ma con iniziative che promuovano cultura e svago anche per coloro che non possono accedervi.

«E’ importante non dimenticare “gli ultimi” non solo garantendo un pasto caldo, una doccia o vestiti puliti ma offrendo anche attività culturali e ricreative volte a generare partecipazione e condivisione sociale nei contesti più difficili con progetti che siano da stimolo e creino quella connessione tra le persone che è fondamentale per superare insieme e responsabilmente alcune delle emergenze che le povertà plurime presentano nel difficile contesto estivo cittadino» afferma Pasquale Seddio, presidente di Opera Cardinal Ferrari.

Il concerto, che si terrà a partire dalle ore 18.30, sarà eseguito da un quintetto di ottoni e prevede il seguente programma:

  • Charpentier, Preludio al Te Deum
  • Mouret, Rondeau
  • Gabrieli, Canzona 2 e Canzona 4
  • Susato, Danze Rinascimentali
  • Lehàr, la Vedova Allegra
  • Haendel, Water Music
  • Bizet, Fantasia su Carmen
  • Jarre, Tema di Lara
  • Mexican Folk (traditional)

Per prenotazioni scrivere a eventi@operacardinalferrari.it o chiamare al numero 02-49496902

A proposito di Opera Cardinal Ferrari…

Opera Cardinal Ferrari è una casa costituita da un centro diurno e da tre strutture di residenze sociali.

Il Centro Diurno, l’anima dell’Opera (8.30-17.00/365 gg) servizi di supporto ai bisogni primari (mensa, distribuzione indumenti, sportello salute, docce e igiene personale, parrucchiere, barbiere, lavanderia); servizi di segretariato sociale (sportello di orientamento e informazione, espletamento pratiche, accompagnamento ai servizi del territorio);

attività creative per il sostegno educativo e psicologico (sportello di counselling, laboratorio “Felice-Mente all’Opera”, tornei di carte, bocce, cineforum, biblioteca); distribuzione pacchi viveri contenenti alimenti a lunga conservazione di prima necessità ma anche fornitura periodica di articoli per l’igiene personale e la pulizia della casa. Per le famiglie segnalate come più fragili e/o con la presenza di minori è previsto un aiuto rinforzato anche con una spesa di alimenti freschi se disponibili, sempre provenienti da eccedenze alimentari della grande distribuzione; servizi di accoglienza notturna per studenti, lavoratori fuori-sede e persone in trasferta sanitaria presso gli ospedali di Milano con Residenza Trezzi e Domus Hospitalis e infine accoglienza gratuita a 360° per donne fragili presso la micro comunità Padiglione “Cielo Stellato”. Opera Cardinal Ferrari dal 1921, oltre 100 anni, si prende cura di persone che hanno perso tutto, ma non la dignità e la speranza di affrancarsi da una vita difficile: i Carissimi come chiamava il Cardinal Ferrari le persone accolte in Opera. Il fulcro delle attività è realizzato dal volontariato: 200 volontari consentono ad Opera di portare avanti la propria missione a favore delle persone più fragili e deboli. Opera Cardinal Ferrari vive grazie al sostegno di donazioni private sia in natura attuando processi di economia circolare con la raccolta di cibo e di indumenti; sia erogazioni liberali che rappresentano quasi il 100% delle entrate (Fonte Bilancio 2022): tutte le erogazioni liberali a favore di Opera Cardinal Ferrari godono di benefici fiscali. Attualmente la campagna di raccolta fondi in corso è Sostengo Casa Opera il cui obiettivo è la raccolta fondi istituzionale a favore del Centro Diurno e delle Residenze Sociali. 5X1000: 02832200154

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -