18 C
Milano
giovedì, Maggio 23, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Ristori siccità 2022: per Cia Pavia dopo i danni, la beffa

(mi-lorenteggio.com) Pavia, 30 giugno 2023 – A seguito della pubblicazione sul Bollettino Ufficiale regionale del 29/06/2023 del D.d.s. 26 giugno 2023 con oggetto “Approvazione del riparto economico per il ristoro dei danni, in favore delle aziende agricole che hanno subito danni alle produzioni a causa della siccità dell’anno 2022 in Regione Lombardia. Concessione degli Aiuti di stato (n. 49425 -2017/XA-)” Cia Agricoltori Italiani Pavia esprime il più totale sconcerto di fronte alle cifre stanziate.

“Apprendiamo con grave disappunto – afferma Carlo Emilio Zucchella, presidente di Cia Agricoltori Italiani Pavia – che per gli agricoltori della nostra provincia, in assoluto la più colpita dalla siccità 2022, sono stati stanziati solo poco più di 6 milioni di euro sul totale degli oltre 15 disponibili complessivamente a livello regionale.“

Inspiegabile poi secondo il Presidente Zucchella il cambio in corsa dei fondi complessivi stanziati a fronte delle richieste, che sembrano il più classico esempio di beffa oltre al danno. “La stima effettuata lo scorso autunno era decisamente differente: 172.437.956 euro di danni segnalati per 2.315 aziende agricole. I 200 milioni di euro stanziati a livello nazionale, si legge nel decreto regionale, sono poi diventati 100.”

Il risultato ? Un ristoro che, per le aziende colpite, ha un’entità ridicola e tristemente beffarda per chi in questi ristori contava per recuperare un anno di mancato raccolto, oltre ai costi di produzione schizzati alle stelle.

“A tutto questo aggiungiamo la mancata erogazione dell’anticipo PAC 2023 e i ritardi nei pagamenti del Sistema Agevolato dei Rischi, che aggravano il quadro del 2022 mettendo le aziende ancora più in crisi di liquidità. ” prosegue il rappresentante Cia degli agricoltori dell’Oltrepò. “A questo punto, confidiamo nella divina provvidenza perché gli aiuti del Governo sulle calamità climatiche sono solo promesse mancate. ”

È oltremodo evidente che, oltre alla carenza di risorse economiche effettivamente stanziate, anche il metodo di quantificazione del danno, stabilito sulla base del Decreto 102/2004, sia risultato inefficace, tantopiù che non è stato attivato nemmeno l’esonero contributivo per le aziende operanti nelle aree siccitose e ricomprese nella calamità.

“Chiediamo ai politici referenti del territorio di attivarsi immediatamente per incrementare l’aiuto stanziato a favore delle nostre aziende. Siamo disponibili al confronto per individuare degli strumenti di supporto. Le belle parole di conforto non bastano più e le aziende rischiano di chiudere i battenti.” conclude il Presidente Zucchella.

Approfondimenti

Ricordiamo che il riparto iniziale dei danni segnalati suddivisi per provincia era il seguente (Fonte https://www.lombardianotizie.online/siccita-lombardia-richiesta-risarcimento/ ):

Bergamo: 18.749.200 euro – 488 aziende agricole
Brescia: 42.811.150 euro – 1.237 aziende agricole
Como: 7.987.000,00 euro – 501 aziende agricole
Cremona: 78.135.681 euro – 2.317 aziende agricole
Lecco: 7.991.000 euro – 371 aziende agricole
Lodi: 16.000.000 euro – 180 aziende agricole
Mantova: 8.700.000 euro – 273 aziende agricole
Milano: 37.363.332 euro – 542 aziende agricole
Monza e Brianza: 7.092.591 euro – 232 aziende agricole
Pavia: 172.437.956 euro – 2.315 aziende agricole
Sondrio: 12.120.000 euro – 168 aziende agricole
Varese: 8.254.000,00 – 485 aziende agricole

Per un totale di segnalazione di danni di 417.641.913 euro presentate complessivamente da 9.109 aziende agricole.

I danni quantificati sulla base del metodo di calcolo imposto determinavano una stima, già fortemente penalizzante rispetto ai danni effettivamente subiti, di euro 28.988.544 per la Provincia di Pavia a favore di solo 463 imprese rispetto alle 2.135 coinvolte.

Dlgs 102/2004 disponibile al seguente Link: https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2004/04/23/004G0135/sg

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -