8.9 C
Milano
venerdì, Febbraio 23, 2024

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Salario minimo, il M5S Lombardia annuncia mozione

(mi-lorenteggio.com) Milano, 27 settembre 2023 – Il gruppo regionale del Movimento Cinque Stelle Lombardia annuncia che presenterà una mozione in Consiglio regionale per chiedere alla Giunta di sostenere, in Conferenza Stato-Regioni e in tutte le sedi opportune, di concerto con le parti sociali, tutti gli atti e le misure volti a promuovere l’avanzamento della proposta di legge n. 1275 per l’istituzione di un salario minimo orario per i lavoratori, sia nel settore pubblico che privato. A farlo è la consigliera regionale Paola Pizzighini, aprendo i lavori del dibattito con le parti sociali: “Verso il minimo salariale. Per una vita dignitosa”.

Paola Pizzighini (M5S): «Anche in Lombardia, come in Italia, la povertà lavorativa va combattuta con tutti gli strumenti ed uno di questi è il salario minimo. Il tema è importante e tutti si devono sentire coinvolti. Ecco perché servono momenti di confronto come quello di oggi. È necessario approvare subito una legge sul salario minimo, per proteggere le categorie più a rischio di emarginazione e sfruttamento, prime fra tutti giovani e donne. È giunto il momento di cambiare strategia sul lavoro e i tempi sono pronti. Sul salario minimo si stanno aggregando i consensi di tante forze politiche. Bisogna approvare la legge per fissare un minimo legale di 9 euro, al di sotto del quale i salari non devono scendere». Il dibattito, moderato dal direttore de “La Notizia” Gaetano Pedullà, ha visto la partecipazione di: Nunzia Catalfo ex Ministro del Lavoro, Monica Vangi Segretaria CGIL Lombardia, Salvatore Monteduro Segretario Confederale UIL Milano Lombardia e Stefano Binda Segretario Generale CNA Lombardia.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -