8.9 C
Milano
venerdì, Febbraio 23, 2024

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

L’Arcivescovo Delpini rinnova la composizione degli organismi diocesani per la tutela dei minori

(mi-lorenteggio.com) Milano, 25 novembre 2023 – L’Arcivescovo di Milano ha nominato nuovo Referente diocesano per la tutela dei minori la prof.ssa Nicoletta Pirovano.

Nata nel 1967, laureata in Filosofia e in Psicologia, attualmente dirigente psicologa Responsabile SSD Integrazione Progetti Percorsi e Reti presso ATS Milano Città Metropolitana e docente nell’Università Cattolica del Sacro Cuore (Corso di laurea in Scienze del Servizio Sociale), Nicoletta Pirovano sostituisce la prof.ssa Livia Pomodoro, già presidente del Tribunale di Milano, in carica dal 23 novembre 2019, a cui va il ringraziamento dell’Arcivescovo per il servizio svolto con professionalità e dedizione. Livia Pomodoro continuerà a collaborare con la Diocesi, offrendo la propria competenza sul tema della formazione e della prevenzione nella tutela dei minori.

Il Referente diocesano si avvale di una équipe di esperti la cui nuova composizione sarà la seguente: mons. Desiderio Vajani (canonista), Sara Pelucchi e Loris Benedetti (Servizio di Ascolto), Chiara Biader (pedagogista e dirigente di consultorio), Matteo Zappa (Area minori di Caritas Ambrosiana).

Al Referente diocesano per la tutela dei minori, incarico introdotto in Diocesi facendo seguito a quanto disposto nel giugno 2019 dalle “Linee guida per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili” della CEI, è assegnato il compito di coordinare e accompagnare l’impegno della Diocesi in questo ambito, in particolare con riferimento alle seguenti competenze: informazione, formazione e promozione delle attività più opportune, al fine di favore una vera cultura di prevenzione degli abusi sessuali, considerati anche nel loro rapporto con gli abusi di potere e di coscienza; promuovere e verificare l’attività del Servizio di ascolto e della Commissione diocesana per la formazione e la prevenzione.

Contestualmente a queste nuove nomine, l’Arcivescovo ha anche rinnovato la Commissione diocesana per la formazione e la prevenzione che ha concluso il lavoro, prezioso e apprezzato, della stesura delle “Linee guida diocesane” e che opera per la loro attuazione sul territorio. La nuova Commissione sarà composta da mons. Franco Agnesi (presidente), Chiara Biader (moderatrice); don Enrico Castagna, don Vittorio Conti, Stefano Femminis, don Stefano Guidi, don Fabio Landi, Silvia Landra e don Andrea Regolani.

Infine, viene confermata la composizione del Servizio di ascolto del Referente diocesano per la tutela dei minori. Questo organismo, costituito in Diocesi il 18 novembre 2021, ha il compito della prima accoglienza e dell’ascolto di coloro che si dichiarano vittime di abusi e molestie in ambito ecclesiale, avvenuti nel passato o attuali, così come delle persone che sono a conoscenza di una situazione di presunti abusi o molestie in ambito ecclesiale, secondo le indicazioni del Servizio nazionale tutela minori. Responsabili del Servizio di ascolto sono Sara Pelucchi e Loris Benedetti.

La durata in carica del Referente diocesano per la tutela dei minori, della Commissione diocesana per la formazione e la prevenzione e dei responsabili e componenti del Servizio di ascolto è prevista per il 18 novembre 2026.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -