5.8 C
Milano
sabato, Febbraio 24, 2024

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

LE STELLE DEL BOLSHOI HANNO BRILLATO AL “MOSAIC DANCE FEST” IN ABU DHABI

(mi-lorenteggio.com) Abu Dhabi, 23 gennaio 2024 – Un fine settimana all’insegna della qualità: Artem Ovcherenko e Anna Tikhomirova hanno presentato “Love Story” sul palco del teatro “Emirates Palace” in Abu Dhabi.

Grande debutto per il Mosaic Dance Fest in Abu Dhabi, con le stelle del Bolshoi; Artem Ovcherenko e Anna Tikhomirova che hanno presentato “Love Story”.

I due primi ballerini hanno danzato sulle note di Cajkovskij e Chopin portando in scena anche la loro vita privata, essendo nella vita reale marito e moglie.

Sul palco quindi Anna e Artem hanno interpretato se stessi ma inseriti nel contesto del balletto, aiutati nello show da altre stelle del balletto internazionale che hanno sapientemente interpretato i momenti di amore che si vengono a creare durante la fase di innamoramento ma anche nel proseguo della vita di coppia.

Il virtuosismo è stata la marcia vincente ma non è mancata la mano sapiente dello scenografo e del Direttore della fotografia; un flusso di immagini e luci hanno creato l’atmosfera giusta per i danzatori che si sono fusi con l’ambiente.

Insomma tutto bene per questo nuovo debutto, il Mosaic Dance Fest si riconferma un Festival poliedrico con tanta voglia di continuare il cammino verso la sua Mission, ossia portare il Balletto sui palchi di tutto il mondo, passo dopo passo questo Festival si sta imponendo all’attenzione del pubblico ma anche verso gli addetti ai lavori che numerosi ormai si interessano alla manifestazione.

In contemporanea il Mosaic Dance Fest si sta preparando alle tappe di Novembre in Dubai e alle numerose selezioni dedicate ai giovani danzatori nel mondo.

Un lavoro che il Team del Festival sta gestendo in maniera oculata; capitanati da Valery Kopeikin che si è affidato alla professionalità di Nicola Convertino, Victor Logaj, Georgi Gotsiridze e konstantin Panfilov, questo gruppo di lavoro ormai ha raggiunto gli obbiettivi della “Mission” del Festival; portare il balletto alla portata del grande pubblico mondiale.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -