11 C
Milano
mercoledì, Febbraio 21, 2024

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

MILANO S. CRISTOFORO, BARACCOPOLI NOMADI, FIDANZA E ROCCA (FDI): “PERICOLO E DEGRADO. URGENTE INTERVENTO ISTITUZIONI CITTADINE PER SICUREZZA PUBBLICA”

(mi-lorenteggio.com) Milano, 12 febbraio 2024 – Da qualche tempo, ai margini della ferrovia della stazione di Milano San Cristoforo, in piazza Tirana, è sorta una vera e propria baraccopoli all’interno della quale vivono diversi nomadi. Nell’area verde tra i binari e il Naviglio, infatti, sono state costruite delle baracche in legno, con tanto di porte, finestre e camini funzionanti. Tra il fumo bianco che esce dai comignoli improvvisati e i panni stesi, è continuo il via vai di persone che passeggiano lungo i binari o che rientrano al campo abusivo con delle provviste.


“Si tratta di una baraccopoli degna del terzo mondo e di una situazione decisamente non consona alla Milano, città europea, del 2024. Degrado e insicurezza sono le due parole con le quali è possibile riassumere il quadro appena dipinto. Oltre alla pericolosità dell’accampamento stesso dovuta al fatto che sia costruito con materiali altamente infiammabili e che al suo interno venga utilizzato il fuoco per cucinare e scaldarsi, vi è da considerare anche la pericolosità dovuta al continuo passaggio di treni. A questo si aggiunge anche la questione igienico-sanitaria dell’intera zona, compresa la banchina trasformata ormai in latrina. Da alcune segnalazioni, inoltre, è emersa la possibilità che lì vi siano anche dei minori. È chiaro che, per la sicurezza di tutti, sia necessario al più presto un intervento da parte delle istituzioni cittadine. Non si può ignorare la serietà della situazione”, commentano così il Capodelegazione di Fratelli d’Italia al Parlamento Europeo FDI-ECR, Carlo Fidanza, e il Consigliere Comunale di Milano di FDI, Francesco Rocca.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -