17.1 C
Milano
venerdì, Maggio 24, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

TRIENNALE MILANO – domani h 18 | incontro”ARCHIBò e IL LIBRO IMMAGINATO” – cartone animato: accessibilità e inclusività

10 aprile 2024, ore 18.00

Ingresso libero previa registrazione: triennale.org

Mercoledì 10 aprile, alle ore 18.00, Triennale Milano presenta l’incontro ARCHIBò e IL LIBRO IMMAGINATO, dedicato ai temi dell’accessibilità e dell’inclusività. Un appuntamento per raccontare come attraverso un cartone animato si possa comunicare a tutti.

Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa è un cartone animato rivolto anche a bambini sordi, ciechi, ipovedenti, neurodivergenti. Ne IL LIBRO IMMAGINATO, episodio della terza serie presto disponibile sui canali tematici Rai, ARCHIBÒ, geniale scimpanzé – al quale Stefano Boeri ha prestato la sua voce – racconta come semplici immagini possano migliorare la comprensione di concetti complessi.

L’incontro si focalizza sulla Comunicazione Aumentativa Alternativa, ponendo l’attenzione su inclusione e accessibilità di prodotti e servizi, sulla disabilità temporanea e permanente e sull’utilità della diversità, in particolare della biodiversità.

Intervengono: Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano; Andrea Martini, producer di Animundi Srl; Cecilia Quattrini, producer di Rai Kids; Simona Silveri Benedetta Bellucci, responsabili di Puntidivista. L’incontro è moderato da Monica Re, Founder dello Studio Re Media Relations e scrittrice.

Durante l’incontro verranno proiettati stralci del cartone animato e del backstage di lavorazione.

Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa

Nato nel 2019, il cartone animato Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa, creato dalla Produzione Animundi in collaborazione con Rai Kids, è basato su un’idea della casa editrice Puntidivista e gode del supporto del Ministero della Cultura.

Campione di ascolti su Rai YOYO, Rai Play e Rai Radio Kids, il prodotto audiovisivo, giunto alla sua terza stagione, ha ricevuto importanti riconoscimenti da UNICEF e MOIGE. Un progetto basilare secondo i produttori Raffaele Bortone ed Andrea Martini e che ha suggestionato, per l’alto valore sociale e pedagogico, numerosi volti noti provenienti dal mondo di Cultura, Televisione, Spettacolo, Imprenditoria che hanno deciso di donare la voce doppiando personaggi delle tre serie appositamente creati per loro.

Realizzato con la tecnica del Cartoon Able, codificata da Animundi, il prodotto prevede l’utilizzo di codici comunicativi inediti per il mondo dell’animazione: traduzione simultanea dei dialoghi nella Lingua dei Segni Italiana (LIS), colori, forme, parole, musiche e rumori calibrati con cura, grafica mai invasiva e ritmo di animazione delicato. DCMP (Described and Captioned Media Program – Organizzazione sostenuta dal Dipartimento dell’Educazione americano) ha recentemente selezionato il lavoro di Animundi per essere tradotto in ASL (American Sign Language) e diffuso negli Stati Uniti.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -