17.7 C
Milano
lunedì, Maggio 27, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

NASCE “FRATELLI DI SETTIMO”: UNA NUOVA LISTA PER RUGGIERO DELVECCHIO

(mi-lorenteggio.com) SETTIMO MILANESE, 10 aprile 2024 – Una nuova lista civica a sostegno della candidatura a sindaco Ruggiero Delvecchio: da un gruppo di militanti di Fratelli d’Italia è nata “Fratelli di Settimo”. “Riteniamo incomprensibile e privo di ogni logica il comportamento del presidente del circolo FDI di Settimo, Franco Saverino, che per motivi che poco c’entrano con la politica, ha fatto saltare l’accordo con il resto della coalizione di centrodestra per correre da solo – affermano i referenti di ‘Fratelli di Settimo’ -. Noi, invece, vogliamo anteporre il bene della città alle manie di protagonismo di un singolo che ha sempre rifiutato il confronto: pertanto, con senso di responsabilità, pur rimanendo fedeli a Giorgia Meloni e al suo partito a livello nazionale, abbiamo deciso di prendere le distanze da questo modo di fare politica e di costituire una lista in appoggio a tutto il centrodestra e al progetto per una svolta buona per Settimo. Riteniamo, infatti, che Ruggiero sia la figura più indicata per fare il sindaco perché ha delle qualità che nessun altro nell’area del centrodestra può vantare: è giovane, è conosciuto ed è preparato perché è in Consiglio comunale da 15 anni. L’accordo odierno va in continuità con quanto firmato a marzo dai segretari provinciali dei rispettivi partiti. Quest’anno Settimo ha un’occasione unica: interrompere finalmente l’egemonia della sinistra e ripartire dopo anni di stallo: ‘Fratelli di Settimo’ vuole fare la sua parte e invita tutti coloro che si riconoscono in Giorgia Meloni e nei valori della destra a collaborare al nostro progetto”.
Il nuovo segretario di Fratelli di Settimo, eletto all’unanimità, è Daniele Galimberti che ha chiamato a raccolta i Patrioti di Settimo Milanese. Hanno già aderito Diana Malossi, Luigi Caracappa, Grazia Cavazzana, Luigi Ortolano, Lorenzo Ricchiuti e Antonio Comito. Proprio Diana Malossi, attivista molto amata dalla base e molto attiva sia in politica che nel terzo settore, ha affermato: “Rispondere a questa chiamata è un atto di coraggio e di amore verso la mia città: Settimo. Ben consapevole dei valori che rappresenta il mio partito e che voglio portare avanti in questa lista. I concittadini meritano la svolta e non si poteva “restare in panchina”. La mia squadra e io vogliamo riscrivere il futuro, nonostante qualcuno volesse ancorarci al passato”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -