19.6 C
Milano
martedì, Maggio 21, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Sguardi Altrove Film Festival: il cinema al femminile a Rho con una selezione di corti

Presenti alla proiezione di giovedì 11 aprile in auditorium gli studenti della Fondazione Clerici e i cittadini

(mi-lorenteggio.com) Rho, 12 aprile 2024 – Da sette anni il Comune di Rho partecipa a Sguardi Altrove Women’s International Film Festival con l’attribuzione del premio Talent Under 35 della rassegna internazionale di cortometraggi a regia femminile SGUARDI (S)CONFINATI. La mattina dell’11 aprile la proiezione gratuita di cinque cortometraggi è stata proposta alla cittadinanza e alle scuole all’auditorium di via Meda.

Il Corpo delle donne e le sue declinazioni: questo il tema della 31° edizione di Sguardi Altrove che si è svolto a Milano dal 15 al 24 marzo e che è stato riproposto a Rho.

Ragazze e ragazzi del Clerici hanno espresso le loro preferenze tra i cinque cortometraggi presentati intervenendo con osservazioni incisive e acute a dimostrazione che il cinema è ancora attuale e parla a tutte le età.

La direttrice artistica del Festival Patrizia Rappazzo, infortunata, è stata sostituita da Floriana Chailly, regista e documentarista di grande esperienza, che ha presentato Sguardi Altrove e le sue finalità.

“Anche quest’anno abbiamo confermato il nostro sostegno al Festival per sottolineare come il mondo femminile abbia ancora bisogno di essere promosso, in quanto non è purtroppo considerato allo stesso livello artistico ed economico di quello maschile. La proiezione dei cortometraggi dimostra invece l’alta qualità della creatività e della professionalità delle registe e delle attrici. Il tema scelto per la 31° edizione è il corpo femminile, che ancora oggi rappresenta in molte occasioni un tabu per le ragazze e le donne stesse. Mi congratulo con le ragazze e i ragazzi del Clerici che hanno saputo cogliere il senso dei messaggi veicolati dai corti, ringrazio loro e le loro docenti che hanno aderito al nostro invito”, afferma l’Assessore alle Pari Opportunità Alessandra Borghetti.

Quest’anno Sguardi Altrove è stato dedicato all’icona del cinema italiano l’ indimenticabile Sandra Milo e ha visto la presentazione di circa 70 film provenienti da 30 Paesi.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -