18 C
Milano
giovedì, Maggio 23, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Anlaids Lombardia. A CASA MI TESTO: il test HIV e HCV a casa tua

(mi-lorenteggio.com) Milano, 23 aprile 2024 -Riparte la campagna di promozione dedicata ai test, che con Anlaids Lombardia prosegue per tutta la primavera e l’estate: conoscere il proprio stato sierologico significa stare bene e far stare bene gli altri.

Prevenire è lo strumento più potente per contrastare la diffusione dei virus. Per questo motivo Anlaids Lombardia ETS rende sempre più semplice, accessibile e rapido l’utilizzo dei test salivari HIV e Epatite C proseguendo e promuovendo, anche in vista del periodo estivo, A CASA MI TESTO. Il progetto delivery prevede la consegna a casa del kit oltre al supporto telefonico di operatori prima, durante e dopo l’esecuzione del test. Un modo sicuro, rapido, facile e rispettoso della privacy per tutti e tutte.

Promuovere la cultura del benessere e la consapevolezza del proprio stato è una delle missioni di Anlaids: la pratica del test e quindi del controllo regolare deve essere un gesto normale, a sostegno della salute.

Perché il test sia il più accessibile possibile, l’associazione offre, a chi lo desidera, anche un supporto telefonico (al numero 02 33608683) con un operatore che prima, durante e dopo il test può essere d’aiuto. I test salivari HIV e HCV sono disponibili su www.anlaidslombardia.it (da 15 euro per 1 test HIV o HCV, 20 euro HIV + HCV, spedizione inclusa, pagamento Paypal o bonifico, erogazione liberale).
All’interno della busta, che non è contrassegnata dal mittente Anlaids, in modo da garantire ulteriormente la privacy del contenuto, ci sono le istruzioni per eseguire facilmente il test di screening che rileva gli anticorpi e che prevede una risposta attendibile e rapida in circa 20 minuti.

“Siamo in una fase importante per la prevenzione dell’HIV – spiega Andrea Gori, Dipartimento Malattie Infettive, Ospedale Sacco, Università di Milano e presidente Anlaids Lombardia ETS – gli obiettivi più importanti sono due: il primo è ‘zero nuovi contagi HIV in Italia’, soprattutto tra i più giovani perché, secondo gli ultimi dati disponibili dell’Istituto Superiore di Sanità, nel 2022 sono aumentate le nuove infezioni tra i 25 e 35 anni. Il secondo è ‘diagnosi precoci’, perché più della metà delle nuove diagnosi HIV in Italia è tardiva. Nel 2022 l’infezione è stata scoperta nel 58,1% dei nuovi casi già in stato avanzato, tra queste persone il 42% presentava già sintomi correlati all’AIDS. Per raggiungere questi obiettivi è necessario elaborare e mettere in pratica programmi di prevenzione capillari, dall’educazione all’informazione, come il progetto A CASA MI TESTO, realizzato da Anlaids Lombardia per rendere sempre più semplice, accessibile e rapido l’utilizzo dei test HIV e HCV, direttamente a casa, in totale autonomia e anonimato. Fare il test in modo regolare deve essere un gesto normale: è il modo per garantire sicurezza e salute a tutti e tutte”.

A CASA MI TESTO è un progetto realizzato con il contributo non condizionante di Gilead Science, vincitore del Bando Community Award di Gilead.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -